De Cesare: “Definito lo staff dirigenziale, puntiamo al ripescaggio in C”

Una riunione fiume che ha visto protagonisti Gianandrea De Cesare e i suoi collaboratori più stretti Nicola Alberani e Luigi Carbone.

Un lungo faccia a faccia per gettare le basi del nuovo Avellino.

Definito lo staff dirigenziale, da stabilire le figure del direttore sportivo e dell’allenatore. 

Per il momento non ci sono nomi ufficiali, è tutto in itinere. Ma è stato definito, però.

Non è stato un summit, ma semplicemente una riunione interna per avviare concretamente l’attività – ha affermato De Cesare –. I tempi sono strettissimi, le prime scadenze sono state rispettate. Non è ancora definito il ruolo del direttore sportivo. Non abbiamo esperienza, quindi cercheremo di affidarci a persone del mondo calcistico. Alberani è una risorsa, un ottimo manager, contribuirà alla fase di scouting, così come Carbone fungerà da direttore operativo. E’ una sfida che vogliamo vincere”.

Sul possibile ripescaggio nei professionisti: “Non volevamo lasciare nulla di intentato, ecco perchè ci stiamo provando anche per la C. Un po’ di purgatorio ci può essere utile e sarebbe bello risalire per meriti sul campo. Ma sarebbe stato anche un peccato far cadere questa opportunità.  Ci mettiamo l’impegno. Mi auguro che questa sfida possa tenerci uniti”.

Sulla questione Stadio: “Noi abbiamo fatto quello che potevamo fare, il comune di Montemiletto c’è venuto subito incontro e lo ringraziamo. Il problema è tra l’amministrazione comunale e Walter Taccone, noi siamo coinvolti indirettamente. Taccone è una persone ragionevole, il Sindaco è sempre sul pezzo. Auspichiamo in un’intesa”.

Sulla vicenda logo: “Tutti quanti noi teniamo al logo, so che l’associazione per la storia è disponibile a cedercelo. Poter contare su quel pezzo di storia per noi è importante, faremo di tutto per raggiungere l’accordo”.

Intanto il 26 agosto si comincia, con la gara di Coppa Italia contro il Nola. Per affrontare il prossimo avversario occorre una squadra con un allenatore con la divisa dell’Avellino.

Ultimi Articoli

Senza categoria

Catania Avellino 2-2. Lupi belli a metà

20 Ottobre 2021 0

Settimo pareggio in stagione per la squadra di Piero Braglia che pareggia al Massimino di Catania 2-2. E dopo 20 anni porta punti a casa da questa trasferta (l’ultimo pareggio nel 2001, l’ultima vittoria risale addirittura al […]

Top News

Atalanta rimontata all’Old Trafford, CR7 condanna la Dea

20 Ottobre 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Non basta all’Atalanta un doppio vantaggio iniziale per avere la meglio sul Manchester United. All’Old Trafford sono Ronaldo e compagni a passare in rimonta per 3-2 al termine di una sfida emozionante. I bergamaschi partono bene e passano al 15′. Ilicic serve Zappacosta sulla destra che mette in mezzo un rasoterra […]

[…]

Top News

La Juve vince anche in Russia, Kulusevski stende lo Zenit

20 Ottobre 2021 0
SAN PIETROBURGO (RUSSIA) (ITALPRESS) – Tre ottimi punti quelli ottenuti dalla Juventus a San Pietroburgo grazie all’1-0 nella terza giornata del Gruppo H di Champions League. Quella contro lo Zenit si è confermata ancora una volta una sfida difficile e avara di gol così com’era già successo nel doppio confronto della stagione 2008-2009 quando i […]

[…]

Top News

Vaccino, Speranza “Valuteremo terza dose su evidenzia scientifica”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La terza dose è stata autorizzata per gli immunocompromessi, in questo caso non si tratta di un richiamo ma di un completamento di vaccinazione primaria. Le altre categorie sono gli ultra 80enni, gli ospiti delle Rsa e i fragili di ogni età. L’evidenza scientifica ci porterà a valutare la terza dose anche […]

[…]

Ariano Irpino

Ariano Irpino, giovane precipita dal ponte della panoramica

20 Ottobre 2021 0

Un giovane di 31 anni è morto ad Ariano Irpino precipitando da un viadotto in via Maddalena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino. La salma, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata portata […]