Ci risiamo: rubinetti a secco, torna l’emergenza idrica

Le sorgenti sono di nuovo a secco: la portata d’acqua si riduce costantemente. Ed ecco una nuova sventagliata di chiusure. Dopo una tregua durata pochi giorni, la provincia irpina, quindi, ripiomba nell’emergenza idrica. L’Alto Calore preannuncia un piano massiccio di interruzioni del servizio, così come è accaduto costantemente da fine maggio. Da stasera alle 21 e fino a domattina alle 6 rubinetti a secco in quasi i comuni della provincia. Si salvano solo Avellino, Montoro e Atripalda.

Ultimi Articoli

Top News

Lavoro, primi 7 mesi assunzioni -38% a causa della pandemia

22 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Nei primi sette mesi dell’anno, secondo i dati Inps, le assunzioni attivate dai datori di lavoro privati sono state 2.919.000. Rispetto allo stesso periodo del 2019 la contrazione è stata molto forte (-38%) per effetto dell’emergenza legata alla pandemia Covid-19 e delle conseguenti restrizioni (obbligo di chiusura delle attività non essenziali) nonchè […]

[…]

Top News

Fontana Giusti “Offensiva ‘green’ dà i suoi frutti”

22 Ottobre 2020 0
Il Gruppo Renault Italia è sempre più impegnato nella direzione di una mobilità “green” e, i risultati che provengono dalle vendite sembrano dargli ragione. “Abbiamo lanciato una piattaforma che si chiama ‘Electric Mobility for Yoù per rispondere a tutte le esigenze del mercato per quanto riguarda l’elettrificazione del prodotti. Nel segmento delle utilitarie noi offriamo […]

[…]

Top News

Imprese, al via alleanza Aida Partners e Libera Brand Building Group

22 Ottobre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Nasce un’alleanza strategica nel mondo della comunicazione: Libera Brand Building Group e Aida Partners danno vita a una nuova realtà che vuole essere protagonista del mercato italiano della consulenza nella comunicazione d’impresa. Obiettivo dell’alleanza strategica è quindi offrire al mercato una consulenza omnicanale capace di creare maggior valore per le Imprese, con […]

[…]

Top News

Conte “Situazione critica, pronti a intervenire se necessario”

22 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Le scelte compiute fino ad oggi “ci consentono di evitare chiusure generalizzate e diffuse sul tutto il territorio nazionale. La strategia per contrastare la seconda ondata non può essere la stessa adottata in primavera, l’Italia è in una situazione diversa rispetto a quella di marzo, anche se questa situazione si sta rivelando […]

[…]

Top News

Perissinotto (Eurizon): “MES, SURE e Recovery sostengano economia reale”

22 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “In un mondo come l’attuale con livelli di tassi a zero se non addirittura negativi, la scelta migliore è andare verso un’asset allocation più diversificata e con una componente di rischio o di volatilità implicita più elevata. I risparmiatori italiani tendenzialmente temono la volatilità e spesso la confondono con il rischio. Noi […]

[…]