Veleni nell’aria: altri sforamenti, ad Avellino torna l’incubo smog

Non si fermano gli sforamenti di polveri sottili nell’aria ad Avellino e nell’hinterland cittadino. Ad oggi abbiamo già raggiunto quota quattro giorni. Lo evidenziano gli ultimi bollettini diffusi da parte dell’Arpac, l’agenzia regionale per l’ambiente. Gli ultimi due superamenti sono stati rilevati dalla centralina di via Piave nei giorni di domenica 14 e lunedì 15 gennaio. Anche il 2018, dunque, inizia all’insegna dei veleni nell’aria. Le polveri sottili costituiscono un agente inquinante di grande pericolosità per la salute dei cittadini. L’anno scorso, Avellino aveva chiuso a quota 49 giorni di superamento dei livelli consentiti.

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino: ancora violenza e sequestro di telefonini

2 Dicembre 2021 0

Ennesimo evento critico violento nella Casa Circondariale di Avellino. Ricostruisce l’accaduto Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: “Un detenuto problematico con patologie psichiatriche, in un raptus di inaudita […]

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]