Ultime ore di “libertà”: da domani si esce solo con l’autocertificazione. Scaricala qui

Ultime ore di libertà, da domani (24 dicembre) e fino al 27 dicembre e nei giorni festivi e prefestivi (27 e 31 dicembre, 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio) sarà possibile circolare sull’intero territorio nazionale solo in caso di necessità, per motivi di lavoro e di salute o per le visite a parenti e amici, per uno spostamento massimo consentito di sole due persone adulte (nessuna limitazione per gli under 14).

Da domani tutta Italia è in zona Rossa, che si alternerà con la zona Arancione prevista nei giorni 28, 29 e 30 dicembre e 4 gennaio. Ogni spostamento andrà certificato tramite il modulo autodichiarazione, rimasto invariato da ottobre, salvo nuove pubblicazioni nelle prossime ore.

Sono previste comunque delle deroghe per gli spostamenti dai comuni con popolazione non superiore ai 5mila abitanti, i cui residenti possono spostarsi per una distanza non superiore ai 30 chilometri rispetto ai confini. Non si può andare però nei capoluoghi di provincia.

Per tutti i cittadini è consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata, ubicata nella medesima regione, una sola volta al giorno, in un arco temporale compreso fra le ore 5 e le ore 22, e nei limiti di due persone. Non vengono ricompresi, in tale limite numerico, i minori di 14 anni sui quali le persone interessate allo spostamento esercitino la potestà genitoriale e le persone disabili o non autosufficienti con esse conviventi.

Il ritorno a casa è sempre consentito a qualsiasi ora del giorno e della notte e che per “casa” si intende la residenza, il domicilio o l’abitazione. L’accesso ai luoghi di culto e la partecipazione alle funzioni religiose restano comunque consentite.

Chi non rispetta le regole rischia una multa da 400 a 1000 euro, come previsto dal decreto. Il Governo ha acconsentito al regolare svolgimento di cenoni e pranzi in famiglia, con due ospiti più gli under 14 e i non autosufficienti. I controlli in casa sono impediti alle forze dell’ordine.

Ultimi Articoli

Top News

Renzi “Sul ddl Zan avevamo ragione noi”

25 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sul Ddl Zan, Letta apre alle modifiche, come noi avevamo suggerito quattro mesi fa. Bene così, è una scelta che apprezzo. Nessuno fortunatamente ha insultato Enrico, come invece in tanti hanno fatto con noi, quando avevamo posto il tema. La verità è che avevamo ragione: se vogliamo che la legge passi, vanno […]

[…]

Avellino

Blitz antidroga ad Avellino: in manette pregiudicato di 50 anni

25 Ottobre 2021 0

Gli agenti della Mobile di Avellino, hanno tratto in arresto un 50enne pregiudicato avellinese, responsabile di spaccio di droga. I poliziotti, conoscendo già l’uomo come possibile spacciatore, hanno eseguito una perquisizione domiciliare e hanno ritrovato marijuana […]

Top News

Salmo, “Flop” è disco di platino

25 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il nuovo album di Salmo “Flop” è certificato disco di platino, assieme al singolo “Kumite”, che ottiene oggi la certificazione oro. Il disco, uscito venerdì 1 ottobre, è da tre settimane alla posizione #1 della classifica FIMI degli album più venduti.Un nuovo risultato che va ad aggiungersi alla posizione #1 per “Flop” […]

[…]

Top News

Covid, 2.535 nuovi casi e 30 decessi in 24 ore

25 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Secondo il bollettino del ministero della Salute, i nuovi positivi sono 2.535 (rispetto ai 3.725 del 24 ottobre). I tamponi processati sono 222.385 che portano il tasso di positività a 1,13%. Si registrano 30 decessi (il 24 ottobre erano 24). I guariti sono 2.626 mentre per gli attualmente positivi si registra un […]

[…]