Tributi non versati, l’Air deve pagare quasi 6 milioni al comune

Dopo la sentenza di secondo grado favorevole al comune di Avellino, è partito il decreto ingiuntivo. L’Air deve sborsare quasi 6 milioni di euro, per la precisione 5,7 milioni. Si tratta dalla querelle relativa alla Tosap, la tassa per l’occupazione di suolo pubblico e fa riferimento al terreno dove sorge l’autostazione, una delle tante incompiute in città. Dal canto suo, l’Azienda trasporti irpini ha fatto ricorso in Cassazione. Un duro colpo per l’Air alle prese con la scelta del partner per poter partecipare alla prossima gara europea per il trasporto pubblico locale in Campania. Domani ci sarà la decisione definitiva. Da indiscrezioni trapelate, si profila un accordo con Sita Sud.

Ultimi Articoli