Taurano: sequestrate trappole per cinghiali. E’ caccia ai responsabili

I carabinieri della stazione Forestale di Marzano di Nola, nell’ambito di servizi di perlustrazione mirati al contrasto del bracconaggio, hanno rinvenuto in località montana di Taurano, 4 lacci a cappio in acciaio ancorati a degli alberi, utilizzati per la cattura di cinghiali. Altre due analoghe trappole sono state rinvenute dai Carabinieri della Stazione Forestale di Cervinara, in agro del comune di Rotondi. Essendo tali strumenti di caccia vietati dalla normativa vigente, si è configurata la violazione alle “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio”, previste dalla Legge 157/1992. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro ed è stata notiziata la Procura della Repubblica di Avellino del reato commesso da parte di ignoti. Sono in corso indagini tese all’individuazione dei responsabili.

Ultimi Articoli

Attualità

Pratola Serra, il Tar conferma lo scioglimento del comune

5 Gennaio 2022 0

Il provvedimento di scioglimento per forme d’ingerenza della criminalità organizzata del Comune di Pratola Serra, centro di meno di 4 mila abitanti alle porte di Avellino indicato come la città dei motori, “deve ritenersi pienamente […]

Attualità

Tamponi positivi, niente panico

5 Gennaio 2022 0

Il presidente dell’ordine dei medici della provincia di Avellino Franco Sellitto fa chiarezza sui dati relativi all’indice di positività dei tamponi analizzati sul territorio. Il responsabile della protezione civile regionale Italo Giulivo nel corso dell’intervista […]

Attualità

Covid in Irpinia: altri 591 positivi

4 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 2.732 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 591 persone: – 8, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 9, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 32, residenti […]