Targa prova vietata per veicoli immatricolati: la sentenza che blocca i venditori

E’ illegittimo l’utilizzo della targa prova sui veicoli già immatricolati.

Così ha deciso la Corte di Cassazione con sentenza numero 17665 del 25/8/2020 III sezione civile secondo cui ” la targa di prova è una deroga alla mancanza della carta di circolazione e, quindi, di immatricolazione”.

Secondo tale sentenza, eventuali danni derivanti dalla circolazione del veicolo targato, seppure circoli con targa prova, ne risponde solo l’assicuratore del veicolo e non la compagnia della targa di prova.

Di fatto le concessionarie, i rivenditori di auto usate, le carrozzerie e le officine del settore auto e moto non potranno più utilizzare la targa prova, come è sempre stato fatto, sulle auto in riparazione o in conto vendita per dimostrazioni varie o test oppure per prove tecniche, collaudi e/o altri spostamenti finalizzati alla vendita.

E’ da dire che, spesso, la targa prova viene utilizzata dai possessori anche per andare in giro con autovetture usate, magari per esigenze personali oltre che lavorative.

Ultimi Articoli

Top News

Snam, piantato il primo albero di una foresta di 3 mila piante

21 Novembre 2020 0
SAN DONATO MILANESE (MILANO) (ITALPRESS) – In occasione della Giornata nazionale degli alberi, Snam ha piantato nella propria sede di San Donato Milanese il primo albero di una foresta di oltre 3mila piante che nascerà nel 2021 e che l’azienda dedicherà a tutte le persone del Gruppo.L’iniziativa è promossa insieme ad Arbolia, la società benefit […]

[…]

Top News

Conte “Bisogna fare risultati, Eriksen non è un regista”

21 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – “In questa situazione tutto è difficile, ma non solo per l’Inter. Per chi affronta competizioni europee la difficoltà si alza”. Dopo la sosta per le nazionali l’Inter domani tornerà in campo per sfida il Torino, una gara che nasconde delle insidie, soprattutto dal punto di vista delle condizioni dei calciatori: “Arriviamo al […]

[…]

Top News

Zanardi trasferito dal San Raffaele all’ospedale di Padova

21 Novembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Alex Zanardi è stato trasferito presso l’ospedale di Padova. Lo ha reso noto l’Ospedale San Raffaele di Milano dove era ricoverato dal 24 luglio scorso. “Il paziente ha raggiunto una condizione fisica e neurologica di generale stabilità che ha consentito il trasferimento ad altra struttura ospedaliera dotata di tutte le specialità cliniche […]

[…]