Solofra, subappalto per i lavori di potatura: in quattro rischiano il processo

Subappalto per la potatura, quattro richieste di rinvio a giudizio. I fatti si svolsero a Solofra e risalgono al 2015. A rischio processo sono il titolare della ditta aggiudicataria dell’appalto da parte del comune di Solofra, il titolare della ditta che nei fatti ha svolto l’intervento con un subappalto non autorizzato. Un tecnico, direttore dei lavori, ed un dipendente comunale. 

I carabinieri della stazione di Solofra, agli ordini del luogotenente Giuseppe Friscuolo, avevano accertato come senza alcuna autorizzazione da parte del comune di Solofra l’aggiudicatario dell’appalto aveva concesso i lavori ad un’altra impresa. 

A carico dei quattro indagati la Procura della Repubblica di Avellino ha avanzato la richiesta di rinvio a giudizio

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 18.627 nuovi casi e 361 decessi nelle ultime 24 ore

10 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 18.627 i nuovi casi di Coronavirus in Italia nelle ultime ore, a fronte di 139.758 tamponi effettuati, su un totale di 27.891.393 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità. Nelle ultime 24 ore sono stati 361 i decessi per un […]

[…]

Top News

Napoli in extremis con Udinese, vincono Lazio e Verona

10 Gennaio 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – Dopo la sconfitta contro lo Spezia di mercoledì scorso il Napoli torna al successo e lo fa per 2-1 alla “Dacia Arena” contro l’Udinese di Gotti. Il rigore trasformato da Insigne al 15′ spiana la strada alla squadra di Gattuso, ma uno sfortunato retropassaggio di Rrahmani regala la più ghiotta delle occasioni […]

[…]

Top News

Roma con il cuore e solita Inter, all’Olimpico finisce 2-2

10 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I soliti blackout ma anche il cuore della Roma. E la solita Inter arrembante nei secondi tempi. All’Olimpico termina 2-2 tra le squadre di Fonseca e Conte che si spartiscono un punto prima degli incroci con Juventus e Lazio. Le prime chance da gol sono dei nerazzurri: al 13′ Lukaku svetta in […]

[…]