Sidigas sulle montagne russe: rimonta e cede a Brindisi, è fuori dalle F8

Niente da fare per la Sidigas Scandone Avellino. I biancoverdi si fermano ai quarti di finale delle Final Eight di Coppa Italia, perdendo contro l’Happy Casa Brindisi 92-95. Nonostante un primo quarto pesantemente begativo, la Sidigas è riuscita a portarsi sul +16, 40 punti segnati nel terzo quarto, ma alla fine si è dovuta arrendere ai due liberi di Chappell e al coast to coast dell’ex Banks.

Primo quarto (12-28): Coach Vucinic si affida a Filloy, Sykes, Silins, Green e Ndiaye; Vitucci risponde con Banks, Chappell, Moraschini, Gafney e Brown. Apre la contesa un canestro di Brown, Avellino risponde con Sykes dalla media e la schiacciata di Green. Parziale dei pugliesi di 7-0: Brown con il tap-in, Chappell segna la tripla ma è ancora lo 00 brindisino a realizzare, con Vucinic che ferma subito il gioco (4-11). I biancoverdi tornano a segnare con Caleb Green, ma l’Happy Casa trova canestri facili con Banks in contropiede e Moraschini che concretizza un 2+1. I biancoverdi spezzano il parziale brindisino grazie ai canestri di Filloy e Campani ma Brindisi rimane avanti (10-24). Banks e Gafney realizzano da dentro l’area ma il quarto si chiude con due liberi di Campani (12-28).

Secondo quarto (40-47): Mini-parziale della Sidigas con 5 punti di fila ad opera del floater di Filloy e della tripla di Harper prontamente messo a tacere dagli 8 punti dei bianconeri (17-32 a 7:30 dall’intervallo lungo): coach Vucinic richiama i suoi in panchina. Nuovo parziale biancoverde di 7-0 grazie a Sykes e Ndiaye e questa volta è coach Vitucci a ricorrere al time-out (24-36 a metà quarto). Ndiaye commette il terzo fallo della gara e coach Vucinic decide di non rischiarlo ulteriormente, Brown fa 1/2 dalla lunetta e Harper con la tripla porta la Sidigas sul -10. I biancoverdi provano a scappare ma la Happy Casa replica colpo su colpo non permettendole di scendere sotto i 10 punti di distacco (34-44): ci riesce la combo Green-Sykes, che mandano le squadre negli spogliatoi sul 40-47.

Terzo quarto (80-69): Al ritorno dall’intervallo lungo Avellino prova a ricucire lo strappo: Filloy apre segnando da sotto, Brindisi segna solo con Brown ma le triple di Filloy, Silins e Sykes fanno male ai pugliesi e la Sidigas in un amen si ritrova in vantaggio (52-51).La partita s’infiamma, Brown è un fattore per l’attacco brindisino ma lo diventa anche Green che dall’altro lato del campo segna 4 punti consecutivi. Sykes segna la tripla del vantaggio ma due punti di Moraschini riportano le due squadre in parità (59-59). Entra Campani e Brown non segna più. Avellino è fluida in attacco e piazza un break di 8-0 con Green che serve Silins da tre, che ringrazia. In contropiede Green segna in stepback ma è la tripla di Sykes a fare male ai pugliesi (67-59). I giocatori biancoverdi sono in trance agonistica e in difesa lasciano poco spazio all’attacco dell’Happy Casa ma è dall’altro lato del campo che i ragazzi di Vucinic fanno il capolavoro e Filloy con due triple consecutive scava il solco (78-62). Brindisi risponde con un parziale frutto di un antisportivo chiamato a Sykes su Banks che non sbaglia. Brown ritorna a segnare con tre punti consecutivi ma Filloy con due liberi fa chiudere i suoi avanti di 11 il terzo quarto.

Quarto quarto (92-95): Parte forte Brindisi nell’ultimo periodo piazzando un break di 5-0 con la tripla di Walker e due punti da sotto di Chappell con Vucinic che chiama timeout (80-74). I pugliesi arrivano a -4 con due punti di Banks. Harper piazza la tripla ma Walker lo imita (83-79). Vucinic abbassa il quintetto inserendo Silins che subito va a schiacciare, ma stavolta sono le triple di Walker e Banks a fare male alla Sidigas e Brindisi pareggia (85-85). Avellino non si scompone e in attacco realizza con la schiacciata di Ndiaye, ma con un gioco da tre punti di Banks, Brindisi si ritrova avanti (87-88). Sykes fa 1/2 dalla lunetta, Green fa bottino pieno ma è ancora un gioco da tre di Chappell a riportare per un attimo avanti Brindisi. Dall’altro lato Green alza per Ndiaye che non sbaglia (92-91). Negli ultimi trenta secondi Chappell fa 2/2 mentre Avellino sbaglia con Sykes ed è Brindisi l’ultima semifinalista delle Final Eight 2019.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 1.008 nuovi positivi in 24 ore

14 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 1.008 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia registrati nelle ultime 24 ore, e 14 i decessi che portano il totale delle vittime a 35.624. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 45.309 tamponi, per un totale di 9.863.427 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del ministero della […]

[…]

Top News

Inaugurato a Mirafiori il progetto pilota Vehicle-to-Grid

14 Settembre 2020 0
TORINO (ITALPRRESS) – FCA, Engie Eps e Terna hanno presentato nell’impianto Mirafiori di Torino il progetto V2G, un progetto “100% made in Italy”. La tecnologia V2G consente ai veicoli di scambiare in modo intelligente energia con la rete, rendendoli una risorsa preziosa per il sistema elettrico nazionale gestito da Terna contribuendo alla realizzazione di un […]

[…]

Top News

Export, da Sace, Simest e Banca Generali sostegno a Officine M.T.M.

14 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Sace e Simest hanno sostenuto con Banca Generali la crescita delle esportazioni della veneta Officine M.T.M., attiva nella progettazione e realizzazione di impianti per la produzione di tubi elettrosaldati in acciaio e leghe di alluminio. L’azione sinergica di Sace, Simest e Banca Generali ha consentito a Officine M.T.M. di offrire a un […]

[…]