Si lanciò dal Ponte della Ferriera: il 13enne è uscito dal coma

Buone notizie dall’ospedale Moscati di Avellino: il 13enne che, il 10 novembre scorso tentò il suicidio lanciandosi dal Ponte della Ferriera, si è risvegliato dal coma.

Quindici giorni dopo l’insano gesto, il ragazzino ha ripreso conoscenza: le sue condizioni sono stabili, e nei prossimi giorni potrebbe lasciare il reparto di Rianimazione.

La notizia ha ovviamente rasserenato i familiari e i conoscenti del 13enne che, superata la fase critica, potrà riferire i motivi che lo hanno spinto a lanciarsi dal ponte, riportando gravi fratture agli arti e alcune lesioni agli organi interni (asportata la milza).

Ultimi Articoli