Si lanciò dal Ponte della Ferriera: il 13enne è uscito dal coma

Buone notizie dall’ospedale Moscati di Avellino: il 13enne che, il 10 novembre scorso tentò il suicidio lanciandosi dal Ponte della Ferriera, si è risvegliato dal coma.

Quindici giorni dopo l’insano gesto, il ragazzino ha ripreso conoscenza: le sue condizioni sono stabili, e nei prossimi giorni potrebbe lasciare il reparto di Rianimazione.

La notizia ha ovviamente rasserenato i familiari e i conoscenti del 13enne che, superata la fase critica, potrà riferire i motivi che lo hanno spinto a lanciarsi dal ponte, riportando gravi fratture agli arti e alcune lesioni agli organi interni (asportata la milza).

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]