Scuola/Trasporti, tavolo in Prefettura: la campanella potrebbe suonare alle 14:30

Il tavolo di monitoraggio sull’attuazione del Piano di raccordo Scuola/Trasporti si è riunito questa mattina con la partecipazione dei rappresentanti degli studenti degli istituti secondari di secondo grado e del presidente della Consulta degli studenti.

Nell’occasione è stato chiarito da tutti gli attori istituzionali presenti che lo scaglionamento degli orari di ingresso nelle scuole, fino alla cessazione dello stato di emergenza, resta una modalità indispensabile al fine di contemperare le varie esigenze in campo, compresa la viabilità ed i “tempi della città”.

Tra le richieste avanzate degli studenti circa l’implementazione di alcune linee, una parte ha già trovato soluzione da parte dell’Air con l’introduzione di 5 autobus alle ore 15.00 ed il posticipo di altre due corse, mentre altre istanze sono allo studio di Air per ulteriori accorgimenti da verificare.

E’ stato condiviso in seno al tavolo che specifiche segnalazioni degli studenti su eventuali disservizi, potranno essere comunicate direttamente tramite gli indirizzi mail sia di Air che di Sita, oltre che di questa Prefettura.

È emersa, inoltre la necessità che le aziende di TPL mettano in campo maggiori iniziative per divulgare i nuovi orari/tratte, ma anche per rendere maggiormente identificabili gli autobus aggiuntivi e le corrispondenti fermate.

Gli studenti, a loro volta, sono stati invitati ad un atto di responsabilità, anche in ordine ai corretti comportamenti da osservare sugli autobus ed avvalendosi di tutte le corse aggiuntive fornite dai vettori, per non vanificare gli sforzi fatti con gli incrementi che hanno portato ad un aumento complessivo del servizio; nel caso di Air il potenziamento e di oltre il 49% rispetto alla fase pre COVID, senza contare gli altri incrementi di Sita Sud e degli ulteriori vettori interessati.

Da tutti i rappresentanti studenteschi è stato evidenziato il disagio correlato alla settima ora curricolare, con un’uscita alle 14,45.

Al riguardo è stato, già da tempo richiesta all’Ufficio scolastico provinciale una valutazione in merito, al fine di consentire la conclusione dell’attività didattica entro le 14,30 e permettere quindi ai ragazzi un rientro a casa in un orario più adeguato alle loro esigenze

In conclusione il Prefetto, nell’aggiornare il tavolo con gli attori istituzionali alla prossima settimana, per acquisire gli approfondimenti dell’ufficio scolastico, ha assicurato agli studenti momenti di confronto per un aggiornamento periodico.

Ultimi Articoli

Top News

Green Pass, Toti “Giusto manifestare, no bloccare chi vuole lavorare”

18 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – “Ho parlato con il Ministro dell’Interno, con il prefetto e il questore di Genova oggi. Il punto è che le proteste sono assolutamente legittime, ma la maggioranza del Paese si è espressa chiaramente a favore di un’Italia che riparte. E non sarebbe tollerabile allora che i porti diventassero la frontiera ostaggio di […]

[…]

Top News

Badosa e Norrie conquistano l’edizione 2021 di Indian Wells

18 Ottobre 2021 0
INDIAN WELLS (USA) (ITALPRESS) – Paula Badosa è la prima spagnola a mettere la firma sul “BNP Paribas Open”, settimo Wta 1000stagionale (combined con un Atp Masters 1000 maschile) dotato diun montepremi di 8.761.725 dollari che si è disputato sulcemento californiano dell’Indian Wells Tennis Garden. In una delle partite di singolare femminile più intense e […]

[…]

Top News

Quarto acuto di fila della Juve, battuta 1-0 la Roma

17 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ha battuto la Roma per 1-0 all’Allianz Stadium. Per i bianconeri si è trattato della decima vittoria in undici apparizioni contro i capitolini da quando si gioca allo Stadium e quello di oggi è stato anche il quinto successo di fila per la Juventus tra campionato (4) e Champions League […]

[…]

Top News

Napoli a punteggio pieno, Osimhen piega il Torino

17 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Vittoria sudata per il Napoli, che supera nel finale un ottimo Torino grazie al gol del “solito” Osimhen, cancellando il terzo rigore sbagliato in stagione da Insigne e rimanendo a punteggio pieno dopo otto gare. La prima occasione del match arriva al 10′ ed è per Osimhen, che riceve palla da Di […]

[…]

Top News

Inaugurato Vinitaly Special Edition, settore guarda al post-pandemia

17 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Un’annata speciale quella del 2021 per il vino e un Vinitaly altrettanto speciale, in attesa della 54ma edizione di aprile 2022, già sold-out. Ma guai a pensare che si tratti di una manifestazione sottotono o minore, come dimostra la presenza all’inaugurazione del ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, e del presidente della […]

[…]

Top News

Dell’Aquila “Piedi per terra, ora penso al Mondiale”

17 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Quando ho capito che potevo vincere l’oro? L’ho realizzato subito, anche se la mia faccia incredula alla fine dell’incontro non lo dimostrava”. Vito Dell’Aquila è entrato nella storia del taekwondo italiano conquistando il primo oro azzurro in questa disciplina alle Olimpiadi di Tokyo2020. Un successo straordinario:”Lo sognavo da tanto tempo e ci […]

[…]