Schiave sessuali del pastore evangelico, l’orrore a S. Andrea di Conza

Riduzione in schiavitù, arriva l’imputazione coatta per il pastore della chiesa evangelica accusato di aver abusato sessualmente di sei donne. C.G. – ottantacinquenne – residente nel comune di Sant’Andrea di Conza era già indagato per violenza sessuale. I fatti si sono consumati nel lasso di tempo tra il 1999 ed il dicembre del 2016.

Le fedeli che hanno avuto in coraggio hanno raccontato agli inquirenti di essere in uno stato di soggezione continua e che “se non avessero acconsentito ad avere rapporti sessuali con lui avrebbero commesso un peccato”. Tre di loro hanno raccontato di essere state violentate dal pastore quando avevano solo dodici anni.

L’ottantacinquenne imponeva anche molti dogmi e regole di condotta da qui anche l’imputazione di  riduzione in schiavitù.

Ultimi Articoli

Attualità

Violenza sulle donne: ad Avellino arriva il Ministro Bonetti

21 Novembre 2021 0

E’ prevista la partecipazione del Ministro della famiglia e delle pari opportunità, Elena Bonetti, alla manifestazione organizzata dalla Consigliera di Parità della Provincia di Avellino, l’avvocato Vicenza Luciano, in occasione della Giornata Mondiale contro la […]

Cronaca

Incidente a Mirabella, morti due giovani

21 Novembre 2021 0

Due giovani sono morti in un incidente stradale avvenuto sulla statale 90 ‘delle Puglie, in provincia di Avellino. Si tratta di un 19enne di Montemiletto e di un 21enne di Pietradefusi. Sul posto, sono intervenuti […]

Calcio Avellino

L’Avellino impatta: 1-1 con il Picerno

20 Novembre 2021 0

L’Avellino pareggia in casa con il Picerno e non sfrutta la grande occasione di questa giornata per tenersi in scia con le altre squadre. Avellino che ha mancato diverse palle gol e preso tre traverse ma che è […]