Schianto sulla Nola-Villa Literno, non ce l’ha fatta il vicebrigadiere Attilio Picoco

E’ morto anche il secondo carabiniere coinvolto nell’incidente stradale lungo la Statale Nola-Villa Literno. Attilio Picoco, vicebrigadiere 45anni, in servizio presso la Compagnia carabinieri di Nola era originario di Lauro.

Picoco è morto al San Giovanni Bosco. Il militare era impegnato quel tragico venerdì 20  luglio a rilevare un tamponamento sulla Statale Nola-Villa Literno quando fu falciato da un’auto insieme al collega Vincenzo Ottaviano e al vigilante Benigno De Gennaro, originario di Quadrelle.

Picoco era stato sottoposto anche a un duplice intervento chirurgico al rene, alle gambe e al bacino. Era in coma farmacologico, sono subentrare complicazioni e un arresto cardiaco.

 Attilio Picoco lascia la moglie e tre giovanissime figlie. 

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]