Scandone, iscrizione a rischio: bonifico versato da conto terzo e fuori tempo massimo

Il futuro della Scandone Avellino è appeso a un filo.

Alle 12 di oggi scadeva il termine ultimo per versare i 40mila euro di deposito cauzionale a completamento della domanda di iscrizione al campionato di Serie B, formalizzata dal Sindaco di Avellino, Gianluca Festa.

Il bonifico pare sia stato versato alla Lega Nazionale Pallacanestro, ma non sarebbe partito dai conti correnti della società, né da quelli dei membri del CdA, bensì da un conto terzo e pure oltre il termine delle ore 12.

Lo “sforzo” potrebbe risultare vano se domani la Commissione della Lega Nazionale Pallacanestro dovesse, come da regolamento (i bonifici vanno emessi dai conti della società o di uno o più membri del CdA), ritenere non valida l’iscrizione della Scandone al campionato, cancellando così 71 anni di storia.

La proprietà Sidigas, in un primo momento diretta verso la messa in liquidazione del club martoriato da debiti, dai lodi degli ex tesserati (circa 1 milione di euro come dichiarato dal presidente Mauriello) e dalle continue segnalazioni dell’Agenzia delle Entrate, ha provato il colpo di reni attingendo i 40mila euro dalla fideiussione da 90mila presentata all’atto dell’iscrizione al campionato di Lega A 2018-2019, salvo rendersi conto che la polizza è ancora a disposizione della Lega Basket e già presa di mira dagli ex tesserati rimasti senza compensi.

L’unico modo per scongiurare la mancata iscrizione era di affidarsi a un aiuto esterno, arrivato, ma probabilmente fuori tempo massimo. Domani se ne saprà di più.

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]