Sant’Angelo dei Lombardi: botte in un bar, due denunce

Una violenta rissa tra due persone è scoppiata la scorsa notte in un bar della zona centrale di Sant’Angelo dei Lombardi. A seguito di segnalazione, la Polizia è subito recata sul posto sorprendendo i due, all’ingresso del locale, ancora in piena colluttazione. Con non poche difficoltà gli agenti sono riusciti a porre fine alla lite. Uno dei due, un giovane di 26 anni incensurato, si è rifiutato di fornire le generalità e ha iniziato a ingiuriare e minacciare i poliziotti, mentre l’altro, un 48enne con precedenti di polizia per rissa, violenza privata, minaccia e danneggiamento, ha sferrato pugni e sputi contro uno degli agenti, al quale ha tentato persino di rubare la pistola d’ordinanza estraendola dalla fondina, ma senza riuscirci. I due sono stati denunciati in stato di libertà per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. I poliziotti hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari che hanno riscontrato contusioni giudicate guaribili in giorni 3.

SPOT