Rubarono farmaci oncologici dal Moscati, per oltre un milione di euro: arrestati

Svolta nelle indagini del furto di medicinali oncologici perpetrato nel febbraio del 2019 presso la farmacia dell’ospedale Moscati di Avellino, per un valore di oltre un milione e 300 mila euro.

La Squadra Mobile di Avellino, in collaborazione con la Squadra Mobile di Napoli, ha dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP presso il Tribunale di Avellino, su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di due soggetti pluripregiudicati, entrambi residenti nel napoletano, responsabili di reati contro il patrimonio.

Si è scoperto che i due arrestati, già nei giorni precedenti al furto, avevano compiuto dei sopralluoghi, per studiare bene la zona e le vie di fuga. La refurtiva sarebbe stata poi piazzata a un ricettatore che l’avrebbe immessa sul mercato estero.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]