Rotondi, rinvenute due bombe inesplose: intervengono i Carabinieri

Due ordigni sono stati rinvenuti nel territorio del comune di Rotondi, in provincia di Avellino.

Si tratta di due bombe da mortaio inesplose, risalenti verosimilmente all’ultimo conflitto mondiale, rinvenute in una zona boschiva distante dal centro abitato.

I Carabinieri della Stazione di Cervinara hanno provveduto ad adottare le opportune misure di sicurezza, delimitando l’area interessata che sarà vigilata finché i due ordigni non verranno rimossi da personale specializzato.

Ultimi Articoli

Top News

Entrate tributarie in calo nei primi sette mesi

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel periodo gennaio-luglio, secondo i dati del Mef, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 230.948 milioni, segnando una riduzione di 19.195 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (-7,7%). La variazione negativa riflette sia il peggioramento congiunturale sia le misure adottate dal Governo per […]

[…]