Rotondi, minacce al sindaco Antonio Russo. Da marzo sotto vigilanza dei carabinieri

Minacciato il primo cittadino di Rotondi Antonio Russo. A rivelarlo è lo stesso primo cittadino nel corso del consiglio comunale straordinario ed aperto richiesto dalla minoranza, dopo i fatti dello scorso luglio: l’incendio in piazza di un gonfiabile, una rissa a seguito della quale furono esplosi dei colpi di pistola.

Russo nello scorso mese di marzo, ha ricevuto delle minacce serie, ed i carabinieri lo hanno piantonato. Con discrezione, dopo la sua denuncia, hanno sorvegliato la sua abitazione, lo studio dove svolge la sua professione di medico ed il palazzo comunale.

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]