Rinvenuti 14 cellulari nel carcere di Bellizzi Irpino: erano nascosti nel ragù

Nascosti in un doppio fondo di un contenitore pieno di ragù di carne, hanno provato a far entrare 14 telefoni cellulari all’interno del Carcere di Bellizzi Irpino.

A darne notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE. 

“Nella giornata di ieri erano stati controllati già circa trenta pacchi in entrata, diretti ai detenuti, per le imminenti festività. L’attento personale della Polizia Penitenziaria operante al magazzino durante l’ispezione dell’ultimo pacco, rinveniva ben 14 microtelefonini nascosti in un perfetto doppio fondo di un contenitore pieno di carne al ragù. I cellulari, perfettamente funzionanti con diversi cavetti USB sono stati rinvenuti nonostante fossero abilmente occultati”, ha commentato il segretario nazionale del SAPPE della Campania, Emilio Fattorello.

L’ingresso illecito di cellulari negli Istituti è ormai un flusso continuo, non si contano più i rinvenimenti ed i sequestri, posti in essere dalla Polizia Penitenziaria. Questi cellulari, in mano ad esponenti della criminalità, avrebbero favorito, di sicuro, ulteriori attività criminose, dall’interno del Penitenziario Irpino”, ha commentato ancora Fattorello.

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]