Rimozione ordigno dal Fenestrelle. Evacuazione e sicurezza: ecco tutte le informazioni utili

Il Sindaco di Avellino, Gianluca Festa ha firmato l’ordinanza n. 1290 del 20 luglio 2021, in vista della rimozione dell’ordigno bellico rinvenuto nel torrente Fenestrelle, in programma domenica 25 luglio.

Con tale provvedimento, si ordina l’evacuazione di tutta la popolazione presente nel perimetro di salvaguardia di raggio 258 metri, dal punto in cui trovasi l’ordigno bellico da rimuovere e disinnescare, delimitato nella planimetria allegata-All.1, che costituisce parte integrante del presente provvedimento, e nelle relative vie indicate nell’elenco all’AlI.2:

Ai cittadini interessati all’evacuazione, atteso che le operazioni devono necessariamente tener conto delle misure di contenimento dell’Emergenza Covid-19 in atto, si ordina di indossare la mascherina facciale di protezione e mantenere il distanziamento sociale durante le operazioni di allontanamento dalla propria abitazione.

L’evacuazione dovrà completarsi entro e non oltre le ore 9.30 e cesserà con la conclusione delle operazioni di disinnesco e allontanamento definitivo dell’ordigno bellico.

Dalle ore 6.30 fino alle ore 9.30, orario di inizio e fine delle operazioni di evacuazione, è fatto divieto di accesso nell’area circostante per un raggio di 258 metri dal luogo di rinvenimento deII’ordigno bellico a eccezione:

  • dei veicoli obbligati a defluire dalla zona interdetta alla circolazione;
  • dei veicoli di servizio delle Forze dell’Ordine, dei VV.F., dei veicoli di soccorso medico e altri veicoli autorizzati

Dalle ore 9.30 e fino al termine delle operazioni di recupero dell’ordigno bellico è fatto divieto di circolazione, veicolare e pedonale, nel raggio di 258 metri dal luogo di ubicazione dell’ordigno.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Mattarella “Vaccinazione dovere morale e civico”

28 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La pandemia non è ancora alle nostre spalle. Il virus è mutato e si sta rivelando ancora più contagioso. Più si prolunga il tempo della sua ampia circolazione più frequenti e pericolose possono essere le sue mutazioni. Soltanto grazie ai vaccini siamo in grado di contenerlo. Il vaccino non ci rende invulnerabili, […]

[…]

Top News

Covid, 5.696 nuovi casi e tasso positività al 2,29%

28 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora una nuova crescita dei casi Covid in Italia. I nuovi contagiati sono 5.696, con un aumento rispetto a ieri pari a 1.174 unità a fronte di un incremento di tamponi processati che hanno raggiunto quota 248.472. Il tasso di positività sale al 2,29%. Calano invece i decessi, 15 (-9). I guariti […]

[…]