Ricatto hard anche al prete di Atripalda: condannati due giovani

Ricattavano le persone con queste frasi: “Paga o diffondo i nostri video hard”.

Tra le vittime dei racatti anche un sacerdote di Atripalda: “Li vedranno il vescovo e i parrocchiani. Tutti sapranno quello che fai”.

Attraverso accurate indagini, vennero individuati gli autori di quelle azioni delittuose: era aprile 2019.

LEGGI PURE – Atripalda, ricatto hard anche al parroco, “Paga o diffondo il video”

Le tre persone indagate sono stati processate: il Giudice per l’Udienza Preliminare del Tribunale di Avellino, Marcello Rotondi, ha condannato il 28enne Daniele Pasquale Cantilio, di Atripalda, a 2 anni e 6 mesi di reclusione mentre il 27enne Alessandro Renna, di Prata Principato Ultra è stato condannato a 2 anni e 2 mesi di reclusione.

Assoluzione con formula piena per una donna pure indagata ma ritenuta estranea «perché il fatto non sussiste».

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]