Provincia di Avellino, ai comuni arrivano i soldi per la campagna vaccinale: mancano i vaccini

Procede a rilento la campagna vaccinale in provincia di Avellino ma i Comuni ottengono soldi per la somministrazione dei prodotti ai loro concittadini.

Ogni occasione è buona per esaudire richieste economiche. Ci sarà da verificare, poi, come saranno stati investiti i soldi che i Comuni hanno ottenuti da “mamma” Provincia.

L’amministrazione provinciale ha erogato una somma complessiva di oltre 280mila euro come acconto in
favore dei Comuni che ne hanno fatto richiesta, quale contributo per le spese sostenute
relativamente all’allestimento e alla gestione dei centri per la somministrazione del vaccino anti-
covid.

Sono 18 i Comuni per i quali è stata accolta l’istanza di acconto, a seguito della rendicontazione
prevista dalle linee guida della Provincia: Sant’Angelo dei Lombardi (15mila euro), Atripalda
(15mila euro), Solofra (15mila euro), Moschiano (10mila euro), Altavilla Irpina (15mila euro),
Flumeri (10mila euro), Cervinara (15mila euro), Montella (15mila euro), Lioni (9.320,00 euro),
Bisaccia (15mila euro), Avellino (20mila euro), Monteforte Irpino (15mila euro), Mercogliano
(15.404,44 euro), Montoro (20mila euro), Ariano Irpino (20mila euro), Mirabella Eclano (15mila
euro), Montemarano (10.500,00 euro), Mugnano del Cardinale (12.756,93 euro), Grottaminarda
(6mila euro), Montefalcione (20mila euro) e Vallata (10mila euro).

Per sostenere i Comuni a far fronte alle spese necessarie per la corretta gestione dei centri vaccinali
previsti ed attivati sul territorio, la Provincia, con provvedimento del presidente Domenico
Biancardi del 24 febbraio scorso, ha assegnato una somma pari a un milione di euro del redigendo
bilancio di esercizio 2021.

Ultimi Articoli

Attualità

Vaccini, nuovo open day per donne incinte e in allattamento

13 Ottobre 2021 0

Nuovo open day di vaccinazioni anti Covid-19 riservato alle donne incinte e in allattamento. Alla luce delle numerose richieste arrivate all’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia in occasione della due giorni di vaccinazioni dedicate tenutasi […]

Cesinali

Truffa delle assicurazioni online, due denunce

13 Ottobre 2021 0

Prosegue l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Solofra, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità. L’efficacia di questo Comando è confermata anche con l’attività per la […]

Top News

Covid, 2.772 nuovi casi e 37 decessi in 24 ore

13 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lieve incremento dei casi di coronavirus in Italia, secondo quanto reso noto dal Ministero della Salute. I nuovi contagiati sono 2.772, in crescita rispetto ai 2.494 resi noti il 12 ottobre, ma con un numero di tamponi decisamente inferiore, 278.945 e che determina un tasso di positività in lieve incremento allo 0,99%. […]

[…]

Top News

Turismo, buona ripresa estiva ma 2021 sconta effetti pandemia

13 Ottobre 2021 0
RIMINI (ITALPRESS) – Secondo i dati dell’Osservatorio sull’economia del turismo delle Camere di commercio italiane, elaborati da Isnart-Unioncamere, i buoni risultati del periodo estivo non compensano le perdite subite da tutta la filiera del turismo a causa del sostanziale blocco delle attività di tutta la prima parte dell’anno. I primi nove mesi hanno infatti registrato […]

[…]

Top News

Lamorgese “Era rischioso arrestare Castellino durante la manifestazione”

13 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ribadisco la piena solidarietà alla Cgil, alle forze di polizia e ai 38 operatori rimasti feriti. Il prossimo 29 ottobre presenterò qui una dettaglia informativa che si avvarrà delle relazioni. Gli elementi acquisiti consentono di focalizzare l’attenzione su Giuliano Castellino. Castellino è destinatario di Daspo, con obbligo di soggiorno, integrato a restrizioni […]

[…]

Top News

Meloni “Scontri volutamente permessi, è strategia della tensione”

13 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quello che è accaduto sabato è stato volutamente permesso. E questo ci rimanda indietro ad anni bui. Siamo alla strategia della tensione”. Lo ha detto il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, nel corso del Question Time alla Camera, replicando al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese.“La scena di 7 agenti lasciati a presidio […]

[…]