Preparavano furti a rione Valle, la Polizia “becca” sei pregiudicati.

La Polizia ha denunciato all’Autorità Giudiziaria 6 persone, 3 per possesso di arnesi atti allo scasso, una per violazioni inerenti la disciplina delle armi (articolo 39 TULPS), una per inosservanza alle prescrizioni inerenti la libertà vigilata, una per minacce e lesioni.

La scorsa notte personale della sezione volanti ha notato due autovetture nella zona di Valle che, alla vista della Polizia, si sono date alla fuga in direzione di via Nazionale Torrette di Mercogliano. Le due autovetture sono state però inseguite e fermate.

A bordo dei veicoli sono stati identificati 6 pluripregiudicati napoletani, con precedenti specifici per furti in abitazione. Il loro possesso arnesi atti allo scasso che sono stati sottoposti a sequestro. Dopo gli accertamenti di rito e il fotosegnalamento, è stato emesso nei loro confronti foglio di via obbligatorio e divieto di far ritorno nella città di Avellino per 3 anni.

Ultimi Articoli

Top News

Dal Consiglio dei Ministri via libera al decreto contro il caro bollette

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto legge per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas nel quarto trimestre 2021.Le nuove misure intervengono a vantaggio degli oltre 3 milioni di persone che beneficiano del “bonus energia”: nuclei che hanno un Isee inferiore a 8265 […]

[…]

Top News

Covid, 4.061 nuovi casi e 63 decessi in 24 ore

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Altro aumento dei casi Covid in Italia. Nelle ultime 24 ore – secondo i dati forniti dal Ministero della Salute – i nuovi positivi registrati sono 4.061, dato che si incrementa rispetto ai 3.970 segnalati il 22 settembre. Questo anche per via del numero superiore di tamponi processati, 321.554. Il tasso di […]

[…]

Top News

Franceschini al Cts “Superare i limiti di capienza di teatri e cinema”

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Cultura, Dario Franceschini è stato ascoltato questo pomeriggio dal Comitato tecnico scientifico. “Teatri, cinema e sale da concerto sono luoghi sicuri” e ha chiesto al Cts “di valutare la possibilità di superare le misure di distanziamento interpersonale e gli attuali limiti di capienza, mantenendo l’obbligo di “green pass” e […]

[…]