Pratola Serra, il Tar conferma lo scioglimento del comune

Il provvedimento di scioglimento per forme d’ingerenza della criminalità organizzata del Comune di Pratola Serra, centro di meno di 4 mila abitanti alle porte di Avellino indicato come la città dei motori, “deve ritenersi pienamente legittimo“. Con questa motivazione il Tar del Lazio ha respinto il ricorso proposto dall’ex amministrazione, con in testa l’ex sindaco Emanuele Aufiero, così confermando il decreto di scioglimento emesso dal Presidente della Repubblica il 26 ottobre 2020.

SPOT