Polveri sottili: i superamenti continuano, domeniche ecologiche verso l’annullamento?

C’è poco da fare: alta o bassa pressione, sole, vento o pioggia, il risultato non cambia. Continuano ad esserci veleni nell’aria sia ad Avellino che in tutto il comprensorio dell’hinterlard cittadino. La quota di superamenti è salita già a 17. Siamo dunque ben oltre il limite di 15 con il quale di fatto ha perso la sua efficacia, almeno dal punto di vista degli accordi politici e amministrativi, l’ordinanza sulle domeniche ecologiche che dovrebbe partire proprio tra cinque giorni ed estendersi al 18 e 25 marzo e all’8 aprile. Smaltita la sbornia elettorale, l’amministrazione comunale dovrà in qualche modo correre ai riparti. Attenderemo anche perché lo step successivo riguarda un blocco mensile per le auto inquinanti.

Ultimi Articoli

Avellino

I Bastardi di Pizzofalcone: De Giovanni presenta il nuovo libro al Circolo del Nuoto

28 Gennaio 2020 0

Scrittore, sceneggiatore, drammaturgo. Tra i più amati della sua generazione. Attraverso gli occhi del Commissario Ricciardi ha portato Napoli nel cuore della narrativa noir in Italia e all’estero. Con la saga di Pizzofalcone ha ispirato una serie tv per la Rai che ha inchiodato allo schermo milioni di […]