Pietrastornina: salta la parete del Comune, sede del bancomat della banca

Questa notte, verso le ore 2:30, ignoti hanno tentato un furto presso la “Bper” di Pietrastornina.

I malviventi, mediante l’utilizzo di esplosivo hanno danneggiato la postazione AMT al fine di rubare le banconote contenute all’interno.

L’intento criminale non si concretizzava poiché i ladri, forse avvisati da vedette, sono stati costretti a precipitosa fuga immediatamente prima dell’arrivo di varie pattuglie della Compagnia Carabinieri di Avellino.

Notevoli i danni procurati alle pareti dell’edificio comunale al cui fianco è situata la postazione bancomat.

Indagini in corso.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, alunni stanchi per la dad e insegnanti ottimisti

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – La stanchezza è il sentimento predominante che accomuna docenti e studenti (per il 56% degli studenti e il 27% dei docenti) per quanto riguarda la didattica a distanza. E’ quanto emerge da uno studio Microsoft realizzato in collaborazione con PerLAB sugli effetti emotivi della Dad durante la pandemia. Se dal lato degli […]

[…]

Top News

Accordo ENGIE-Amazon, in Sicilia due nuovi parchi agro-fotovoltaici

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Due parchi agro-fotovoltaici in Sicilia che forniranno energia verde ad Amazon. La loro realizzazione rientra in un progetto di ENGIE, gruppo energetico mondiale impegnato nella transizione verso un’economia carbon neutral.I due parchi agro-fotovoltaici si aggiungono al portafoglio di impianti di ENGIE in Italia che conta un totale di 23 parchi di energia […]

[…]

Top News

Tirrenia, CIN e Gruppo Moby: “Preoccupazione per 6 mila posti di lavoro”

21 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – In relazione alle notizie di stampa in merito alla trattativa in corso tra Compagnia Italiana di Navigazione SpA e Tirrenia di Navigazione SpA in Amministrazione Straordinaria, in una nota si precisa che “Compagnia Italiana di Navigazione, società acquirente del ramo d’azienda di Tirrenia di Navigazione in A.S. ha già versato in favore […]

[…]