Picchiava i genitori per comprarsi la droga: arrestato 20enne irpino

I Carabinieri della Stazione di Lauro hanno tratto in arresto un 20enne del luogo, resosi responsabile di maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

La cattura è scattata in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Avellino su richiesta della Procura della Repubblica, che ha coordinato le indagini condotte dai militari dell’Arma i quali hanno messo la parola fine ad un triste episodio di violenza consumatasi tra le mura domestiche.

I Carabinieri hanno accertato che il soggetto, già noto alle Forze dell’Ordine, aveva posto in essere plurime condotte estorsive in danno dei genitori: minacciandoli ed aggredendoli fisicamente, a volte anche distruggendo le suppellettili dell’abitazione, li costringeva a corrispondergli somme di denaro per soddisfare la sua esigenza di dipendente da sostanza stupefacente.

Le evidenze raccolte hanno portato all’arresto del 20enne, associato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Ultimi Articoli

Top News

Quirinale, Di Maio “Si bruciano nomi, Berlusconi si guardi da alleati”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo dare il massimo in ottica presidente della Repubblica nei prossimi mesi. Il mio obiettivo è cercare di portare al Quirinale il miglior profilo possibile, al di là dei giochi di partito. Oggi invece vedo che si sta giocando a bruciare i nomi e ci stiamo giocando i migliori. Letta ha proposto […]

[…]

Top News

Atalanta corsara a Genova, Sampdoria battuta 3-1

27 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Nel mercoledì della decima giornata di campionato l’Atalanta espugna Marassi e ritorna al successo dopo il pari interno con l’Udinese. Battuta la Sampdoria che passa in vantaggio con Caputo ma incassa subito la rimonta nerazzurra: l’autorete di Askildsen e il gol di Zapata lanciano i bergamaschi che nel finale trovano con Ilicic […]

[…]