Pellet non conforme: scatta il sequestro, tre denunce

Nel contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, i Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica tre persone, indiziate per i reati di “Contraffazione di marchio”, “Commercio di prodotti con segni falsi” e “Ricettazione”.

Più nello specifico, i militari della Stazione Forestale di Avellino hanno verificato, in un supermercato di un comune della Valle del Sabato, la regolarità della vendita di pellet confezionato in sacchi plastificati del peso di 15 kg ciascuno.

Dagli accertamenti è emerso che il prodotto confezionato riportava graficamente caratteristiche tecniche ed indicazioni informative ritenute dagli operanti difformi da quelle previste dallo schema di certificazione.

I Carabinieri hanno quindi sottoposto a sequestro oltre 100 sacchetti di pellet pronti per la commercializzazione.

Sono tuttora in corso le indagini rivolte alla ricostruzione della filiera commerciale di approvvigionamento del prodotto sequestrato.

Ultimi Articoli

Attualità

Pratola Serra, il Tar conferma lo scioglimento del comune

5 Gennaio 2022 0

Il provvedimento di scioglimento per forme d’ingerenza della criminalità organizzata del Comune di Pratola Serra, centro di meno di 4 mila abitanti alle porte di Avellino indicato come la città dei motori, “deve ritenersi pienamente […]

Attualità

Tamponi positivi, niente panico

5 Gennaio 2022 0

Il presidente dell’ordine dei medici della provincia di Avellino Franco Sellitto fa chiarezza sui dati relativi all’indice di positività dei tamponi analizzati sul territorio. Il responsabile della protezione civile regionale Italo Giulivo nel corso dell’intervista […]

Attualità

Covid in Irpinia: altri 591 positivi

4 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 2.732 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 591 persone: – 8, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 9, residenti nel comune di Altavilla Irpina; – 32, residenti […]