Paura ad Avellino: rapina in banca in pieno centro, banditi in fuga

Paura ad Avellino per la rapina avvenuta nel centralissimo Corso Europa dove due banditi hanno messo a segno un colpo da 15 euro.

I rapinatori hanno agito con la sicurezza di poterla fare franca, nonostante la zona sia particolarmente trafficata.

E’ successo alle 14,45 presso gli uffici della Banca Sella dove i sistemi di sicurezza hanno fatto decisamente acqua.

Perchè i due sono riusciti ad accedere armati di coltello, senza che sia stato rilevato ciò dal rilevatore di metalli.

Di solito pure cercando di accedere con un mazzo di chiavi o un telefonino, è difficile accedere in qualsiasi banca.

Una volta entrati nella filiale, i rapinatori si sono fatti consegnare i telefonini dai dipendenti della banca.

Nessun altro sistema di allarme è stato possibile attivare, probabilmente perchè non presente in quegli uffici solitamente vigilati da una guardia giurata.

Prima di andare via, i due malviventi hanno rinchiuso i presenti nel gabinetto, dicendo loro di starsene tranquilli, quindi sono scappati con la refurtiva.

Grande spavento da parte dei presenti alla rapina, alcuni sono rimasti sotto choc.

Sul posto sono intervenuti poi le forze dell’ordine con il personale della Polizia Scientifica.

Sono in corso le indagini, attraverso la visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza ma pare proprio il momento di porre in atto una azione di prevenzione adeguata ai tempi.

Presente pure il questore Maurizio Terrazzi che ha voluto rendersi direttamente conto della delicata situazione.

Avellino non è più una città tranquilla.

Tra furti in appartamenti, in negozi e in zone isolate, l’escalation della criminalità diventa preoccupante.

Occorre maggiore presenza di personale in divisa sul territorio, in modo da svolgere una azione di prevenzione in una città dove la sicurezza comincia a scarseggiare.

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]