Partenio-Lombardi, la giunta comunale ha bocciato il piano di rientro dell’U.S. Avellino

Nuova puntata della telenovela Partenio-Lombardi. La giunta comunale ha bocciato il piano di rientro presentato dall’U.S. Avellino per la rateizzazione dei pagamenti dei canoni di locazione dell’impianto sportivo. Come spiegato dall’assessore al Patrimonio Paola Valentino, sono emerse delle incongruenze tra quanto deciso martedì scorso nella riunione tenutasi al Comune di Avellino e quanto invece presentato dalla società biancoverde. 

L’Avellino dovrà aggiornare il piano di rientro entro la giornata di lunedì, considerato che martedì il club sarà chiamato a presentare presso gli uffici della Figc la domanda di iscrizione al prossimo campionato di serie B, a cui dovrà essere allegato il documento della licenza d’uso del Partenio-Lombardi

Per questo motivo, lunedì mattina, a Palazzo di Città, è previsto un nuovo incontro, tra i dirigenti del Comune e l’U.S. Avellino.  

Ultimi Articoli