Panico, sofferenza e trionfo in rimonta: Calcio Avellino-Anzio 3-1

De Vena (Avellino) esulta dopo il gol

Fine partita. Il Calcio Avellino soffre, va sotto a inizio ripresa e vince 3-1 contro l’Anzio, fanalino di coda del girone. Vantaggio ospite con Florio, poi De Vena trasforma un calcio di rigore, Tribuzzi fa 2-1 a cinque dalla fine e nel recupero Matute cala il tris in contropiede. 

48′ – Il Calcio Avellino cala il tris con Matute. Contropiede mortifero, De Vena non conclude a rete e appoggia per il compagno. Controllo e tiro di destro sul secondo palo. 

45′ – Quattro minuti di recupero.

43′ – Ammonito Faiello.

42′ – Morero per Da Dalt.

41′ – Prandelli per Voltasio.

40′ – Ammonito Tribuzzi.

40′ – GOL DEL CALCIO AVELLINO!!!! Tribuzzi di testa la manda sul secondo palo e beffa Rizzaro. Vantaggio biancoverde. 

39′ – Anzio in difficoltà, i biancoverdi continuano a premere ma con poca lucidità.

36′ – Tribuzzi fa tutto da solo e calcia sul fondo. Il Calcio Avellino spinge sull’acceleratore.

34′ – De Vena batte Rizzaro dagli undici metri per il pareggio del Calcio Avellino. 

3

32′ – Ammonito Giordani.

32′ – Calcio di rigore per il Calcio Avellino. 

30′ – Sterpone si è divorato il vantaggio in contropiede.

28′ – Il Lanusei ha vinto e si è portato a +8 sul Calcio Avellino. Nel finale il Ladispoli ha fallito un calcio di rigore.

26′ – Buongarzoni per Arena.

24′ – Sinistro di De Vena dalla distanza, respinge Rizzaro.

20′ – Mentana per Buono.

20′ – Azione di Da Dalt sulla sinistra, ma Tribuzzi è anticipato in angolo. Gioco continuamente fermato perché i calciatori ospiti si lasciano cadere in preda ai crampi, per perdere tempo.

17′ – Ammonito Florio.

15′ – Anello per Ludovisi.

15′ – Il Calcio Avellino ha subito il doppio colpo e fatica a reagire. Attacchi senza idee e con tanto nervosismo.

11′ – Il Lanusei ha ribaltato il risultato e vince contro il Ladispoli. Calcio Avellino costretto alla rimonta.

8′ – Pareggio del Lanusei, si allontana il primato a sei punti.

6′ – Ammonito Parisi.

4′ – Capitanio ci va con la testa su azione da calcio d’angolo, ma la conclusione è respinta sulla linea.

3′ – Anzio in vantaggio con Florio, che ha eluso il fuorigioco e solo davanti a Lagomarsini lo ha battuto. 

1′ – Al via la ripresa. Omohonria per Patrignani e De Vena per Sforzini.


Fine primo tempo. Squadre sullo 0-0. Biancoverdi sciuponi con Sforzini e Da Dalt, ma ospiti vicini al vantaggio con Pirazzi che ha colpito il palo. 

45′ – Due minuti di recupero.

44′ – Sforzini getta alle ortiche un’altra occasione e il pubblico mugugna.

40′ – Il Calcio Avellino ha mancato ancora il vantaggio. Assist di Da Dalt, ma nessun compagno arriva alla battuta a rete. Poi Tribuzzi calcia sul fondo.

35′ – Incredibile cosa si è divorato Sforzini, a porta vuota. Tribuzzi ha vinto un contrasto con l’avversario e ha appoggiato il pallone al centro dell’area per l’attaccante. Tiro di prima intenzione e salvataggio sulla linea di Labate.

32′ – E’ Da Dalt l’uomo più pericoloso per il Calcio Avellino. Il centrocampista è entrato in area, dopo aver scambiato con Sforzini, ma si è allungato il pallone non riuscendo a calciare in porta.

30′ – Tiro dalla distanza provato da Di Paolantonio, conclusione abbondantemente a lato.

29′ – Ospiti pericolosi alla prima occasione creata. Pericolo scampato per i biancoverdi, che non riescono a sfondare.

26′ – Palo dell’Anzio. Saetta di Pirazzi dalla distanza e pallone contro il montante, alla destra di Lagomarsini.

24′ – Botta e risposta. Prima Capitanio ha spedito sul fondo un colpo di testa, poi Pirazzi ha calciato a lato dai venticinque metri.

20′ – Calcio Avellino due volte vicino al vantaggio. La prima con il diagonale mancino di Da Dalt, respinto in corner da Rizzaro. Subito dopo colpo di testa provato da Sforzini terminato di poco a lato.

20′ – Poco da segnalare nei primi venti minuti di gioco. Calcio Avellino in possesso della partita, manca ancora il guizzo decisivo per spostare gli equilibri.

15′ – Calcio Avellino pericoloso prima della sostituzione con il colpo di testa di Buono disinnescato da Rizzaro. Infortunio per Ciotola, colpito duro da un avversario. E’ entrato Matute, con Da Dalt esterno sinistro nel tridente.

14′ – Matute per Ciotola.

12′ – Infortunio anche per Ciotola, pronto il cambio nel Calcio Avellino.

10′ – Pallino del gioco in mano al Calcio Avellino, che ha prodotto un’interessante iniziativa con Tribuzzi. La palla è arrivata a Buono, anticipato al momento della battuta a rete.

5′ – Pirazzi per Minunzio.

3′ – Anzio momentaneamente in dieci per l’infortunio di Minunzio, costretto al cambio. Biancoverdi avanti con il cross di Patrignani per la testa di Sforzini, che non inquadra la porta.

1′ – Si gioca.

0′ – Il Trastevere vince ad Aprilia: 1-0 contro il Racing.

0′ – Subito una buona notizia per i biancoverdi. Il Ladispoli è in vantaggio a Lanusei (0-1).

Giovanni Bucaro, per la sfida all’Anzio ultimo in classifica, si affida al turnover e cambia cinque elementi rispetto alla vittoria sul campo dell’Albalonga. In porta gioca Lagomarsini, in difesa si rivede Patrignani dopo l’esclusione di domenica scorsa. Al centro c’è Capitanio, mentre Da Dalt arretra sulla linea mediana con Buono e Di Paolantonio. In attacco due cambi su tre: Sforzini e Ciotola con Tribuzzi.


Calcio Avellino-Anzio 3-1

CALCIO AVELLINO (4-3-3): Lagomarsini; Patrignani (1′ st Omohonria), Dionisi, Capitanio, Parisi; Buono (20′ st Mentana), Di Paolantonio, Da Dalt (42′ st Morero); Tribuzzi, Sforzini (1′ st De Vena), Ciotola (14′ pt Matute). A disp.: Viscovo, Rizzo, Falco, Saporito. All.: Bucaro.

ANZIO (4-3-3): Rizzaro; Arena (26′ st Buongarzoni), Giordani, Labate, Faiello; Sterpone, Papa, Voltasio (41′ st Prandelli); Minunzio (5′ pt Pirazzi), Ludovisi (15′ st Anello), Florio (35′ st Santarelli). A disp.: Trombetta, Fiacco, Di Magno, Costanzo. All.: Bacci.

ARBITRO: Morabito di Taurianova.

Guardalinee: Basile-Benedetto.

MARCATORI: 3′ st Florio (An), 34′ st De Vena (Av, rig.), 40′ st Tribuzzi (Av), 48′ st Matute (Av).

AMMONITI: Florio (An), Giordani (An), Tribuzzi (Av), Faiello (An).

NOTE: spettatori 1300 circa. Angoli: 8-1 per il Calcio Avellino. Recupero, pt 2′, st 4′.

Ultimi Articoli

Top News

Iss, l’epidemia resta a livelli critici

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – L’epidemia in Italia si mantiene a livelli critici sia perchè l’incidenza di nuove diagnosi resta molto elevata e ancora in aumento, sia per gravità con un significativo impatto sui servizi assistenziali. E’ quanto recita il Report settimanale sul Monitoraggio della Fase2 redatto dalla cabina di regia governo-regioni, Ministero della Salute e Istituto […]

[…]