Ospedale Solofra, lavori bloccati: stasera sit-in di protesta e cercatori di voti

E’ trascorso esattamente un mese da quando sono stati bloccati i lavori di ristrutturazione all’interno dell’Ospedale di Solofra, complesso destinato alla futura chiusura.

Per salvare la faccia, amministratori e politici, in piena estate, promisero che in breve tempo sarebbe stati eseguiti i lavori necessari per rendere efficiente la struttura, partendo dal reparto di Ortopedia, dapprima destinato ad essere chiuso, poi accorpato a quello di Chirurgia, dopo le prese di posizioni dei cittadini solofrani e degli esponenti del gurppo “Salviamo il Landolfi”.

I lavori programmati al Landolfi riguardano anche il Pronto Soccorso, da tempo chiuso, con gravi ripercussioni sull’utenza del Solofrano e centri limitrofi.

Le foto non hanno bisogno di commenti: mostrano il cantiere di lavoro fermo da un mese, senza operai in attività, con una situazione di abbandono e di pericolosità.

Qualcuno riesce a fornire una spiegazione?

Arrivano i cercatori

Stasera è previsto il sit in di protesta da parte della cittadinanza locale, al quale parteciperanno chissà quanti candidati in cerca di voti.

Sono stati invitati in qualità di cittadini, non aspiranti consiglieri regionali. Figurarsi se costoro non perderanno l’coccasione per distribuire qualche santino e ricordare il proprio nome ai tantissimi elettori presenti alla manifestazione che si svolgerà alle 18 da Piazza San Michele, a Solofra.

Dal centro del paese il corteo si trasferirà all’Ospedale.

Insieme ai soliti manifestanti, stavolta ci saranno volti nuovi, di gente che nemmeno sapeva dell’esistenza del Landolfi e che ora assicurano massimo impegno per scongiurare la chiusura dell’ospedale. Saranno loro, i candidati alle elezioni regionali, la novità dell’odierna mobilitazione.

Sono i cosiddetti cercatori di voti, candidati e candidate che s’aspettano di ricevere voti in cambio di una facile promessa sulla riapertura del Landolfi, di un sorriso e una pacca sulla spalla, senza neanche conoscere adeguatamente l’argomento.

Se qualcuno vuole documentarsi, può fare una ricerca su google inserendo le parole chiave: Irpiniaoggi e ospedale Landolfi (CLICCA QUI) ed avrà argomentazioni a sufficienza per essere preparati in materia.

Inutile cercare voti, è tempo perso. Così fanno sapere i cittadini di Solofra e i rappresentanti del gruppo “Salviamo il Landolfi” ormai diventati esperti in materia: basta loro uno sguardo per comprendere se l’interolcutore è un venditore di promesse, come tanti altri che ne hanno distribuito sfuse e a pacchetti.

Sarà poi interessante, martedì 23 settembre, esaminare il voto – alle prossime regionali – espresso dagli elettori di Solofra, in modo particolare, e dai comuni limitrofi.

Ma ci sarà tempo per parlare anche di questo.

Ultimi Articoli

Top News

Dal Pino “Stato non ha a cuore calcio, daspo a vita ai razzisti”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ una ferita aperta, anche se ancora in tempo per essere guarita. “E’ difficile comprendere come uno stato non abbia a cuore settore che ha versato oltre 14 miliardi di contribuzioni”. Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A e vice-presidente vicario della Figc, non nasconde la delusione cocente per il decreto […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi alle 7, affluenza in calo

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Si e’ fermata al 33,34% l’affluenza nel primo giorno dei ballottaggi nei 65 Comuni chiamati al voto, secondo la rilevazione delle 23 di ieri del Viminale. I seggi hanno riaperto alle 7 e si votera’ fino alle ore 15. Subito dopo avverra’ lo spoglio delle schede. L’appuntamento elettorale coinvolge circa 5 milioni […]

[…]

Top News

Green Pass, Toti “Giusto manifestare, no bloccare chi vuole lavorare”

18 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – “Ho parlato con il Ministro dell’Interno, con il prefetto e il questore di Genova oggi. Il punto è che le proteste sono assolutamente legittime, ma la maggioranza del Paese si è espressa chiaramente a favore di un’Italia che riparte. E non sarebbe tollerabile allora che i porti diventassero la frontiera ostaggio di […]

[…]

Top News

Badosa e Norrie conquistano l’edizione 2021 di Indian Wells

18 Ottobre 2021 0
INDIAN WELLS (USA) (ITALPRESS) – Paula Badosa è la prima spagnola a mettere la firma sul “BNP Paribas Open”, settimo Wta 1000stagionale (combined con un Atp Masters 1000 maschile) dotato diun montepremi di 8.761.725 dollari che si è disputato sulcemento californiano dell’Indian Wells Tennis Garden. In una delle partite di singolare femminile più intense e […]

[…]

Top News

Quarto acuto di fila della Juve, battuta 1-0 la Roma

17 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ha battuto la Roma per 1-0 all’Allianz Stadium. Per i bianconeri si è trattato della decima vittoria in undici apparizioni contro i capitolini da quando si gioca allo Stadium e quello di oggi è stato anche il quinto successo di fila per la Juventus tra campionato (4) e Champions League […]

[…]

Top News

Napoli a punteggio pieno, Osimhen piega il Torino

17 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Vittoria sudata per il Napoli, che supera nel finale un ottimo Torino grazie al gol del “solito” Osimhen, cancellando il terzo rigore sbagliato in stagione da Insigne e rimanendo a punteggio pieno dopo otto gare. La prima occasione del match arriva al 10′ ed è per Osimhen, che riceve palla da Di […]

[…]