Ospedale Moscati, medico di rientro da una vacanza positivo al Covid 19

Una dottoressa in servizio presso il reparto di Cardiologia dell’Ospedale “San Giuseppe Moscati” di Avellino è risultata positiva al Covid-19.

Il medico era rientrato dalle ferie da qualche giorno: la donna era stata in vacanza in una località del nord e nulla lasciava immaginare che avesse contratto il virus.

Il contagio per la dottoressa è emerso attraverso i rituali controlli ai quali vengono sottoposti i sanitari e il personale ospedaliero.

In questi casi, però, il controllo andrebbe fatto ben prima del rientro in servizio dalle ferie, non qualche giorno dopo essere rientrati al lavoro, quando il rischio di contagio si è già consumato.

Pare che sia molto alta la carica virale sulla paziente e questo aspetta preoccupa non solo i familiari della dottoressa ma pure gli stessi colleghi di lavoro e i pazienti che sono stati visitati nei giorni scorsi.

E’ stato disposto il controllo per tali persone per verificare se il contagio sia stato diffuso pure ad altri.

Nel reparto di cardiologia sono state sospese le visite ai degenti da parte dei familiari.

Intanto il reparto di otorinolaringoiatria è al momento chiuso, tanto che un paziente giunto in pronto soccorso per un trauma facciale non ha potuto fruire della consulenza specialistica. La persona è stata trasferita all’Ospedale del Mare di Napoli.

Pare che il reparto di otorinolaringoiatria sia ufficialmente chiuso per ferie: possibile in una struttura di Rilevanza Nazionale?


Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 9.789 nuovi casi e 358 decessi in 24 ore

12 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 9.789 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 15.746) a fronte di 190.635 tamponi effettuati, determinando un tasso di positività del 5,13%. E’ quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. I decessi sono stati 358 nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 331 registrati ieri.I guariti sono 18.010 […]

[…]

Top News

Biella, facevano sparire patrimoni gestiti da Banca Sella, 4 indagati

12 Aprile 2021 0
BIELLA (ITALPRESS) – Dietro la facciata di un curatore di patrimoni del gruppo Sella si celava in realtà un truffatore seriale in grado di spendere, insieme a tre famigliari stretti, 9,8 milioni sottratti a 10 conti intestati in prevalenza a biellesi, che gli avevano affidato la gestione dei loro capitali. Il gestore è finito in […]

[…]