Non era il prestanome di un clan camorristico: assolto ex calciatore dell’Avellino

Era stato accusato di essere il prestanome di un esponente del clan camorristico dei Mallardo. La DDA lo aveva accusato anche di intestazione fittizia di alcuni autoveicoli e di associazione di stampo mafioso.

Accuse cadute nel vuoto mercoledì mattina, di fronte alla seconda sezione della Corte di Appello di Napoli che ha assolto Giuseppe Taglialatela, ex portiere dell’Avellino (due esperienze in biancoverde a inizio e fine carriera), finito nel mirino della Procura Antimafia.

Taglialatela, che rischiava fino a 14 anni di carcere, era stato già scagionato in primo grado, ma la Procura Antimafia aveva presentato ricorso, respinto dai giudici di secondo grado.

Ha retto la linea difensiva degli avvocati penalisti Luca Capasso e Monica Marolo.

Termina, così, la brutta vicenda che ha visto come sfortunato protagonista Taglialatela, il quale – come dichiarato dai legali difensori all’Ansa – ha subito ripercussioni sulla sua vita privata e lavorativa.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino Bari : i lupi evitano nel finale la sconfitta

6 Dicembre 2021 0

Finisce in parità il monday night della diciassettesima giornata di serie C tra Avellino e Bari 1-1. In vantaggio la capolista con Antenucci al 33′ su rigore , pareggio al 83′ di Kanoutè per i lupi. IL TABELLINOMarcatori: rig. Antenucci 33′, Kanouté […]

Attualità

Covid in Irpinia: 14 casi

6 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica che, su 168 tamponi effettuati, sono risultate positive al Covid 14 persone: – 1, residente nel comune di Ariano Irpino; – 1, residente nel comune di Atripalda; – 1, residente nel […]

Baiano

In possesso di cocaina e hashish, denunciato 30enne

6 Dicembre 2021 0

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile […]

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]