Niente isolamento, ma controlli per chi arriva in Campania: l’ordinanza di De Luca

Eliminato l’obbligo di isolamento fiduciario, a partire da oggi, 3 giugno, si potrà rientrare in Campania, così come circolare da una regione all’altra, sul territorio nazionale.

Il presidente Vincenzo De Luca ha firmato una nuova ordinanza, eliminando la misura restrittiva in vigore fino a ieri, ma confermando i posti di blocco e i controlli alle stazioni ferroviarie, all’aeroporto di Capodichino e ai caselli autostradali.

Il personale dell’Asl e le forze dell’ordine misureranno la temperatura corporea di chi arriva in Campania.

Con 37.5 gradi centigradi diventa necessario effettuare il test rapido e in caso di positività l’isolamento domiciliare.

In caso di sintomi, per chi arriva in Campania è necessario avvisare il dipartimento di prevenzione dell’Asl del territorio competente e il proprio medico di medicina generale o il pediatra.

Fino al 15 giugno è obbligatorio l’uso delle mascherine.

Ultimi Articoli