Niente asilo per i bambini non vaccinati. La Campania come l’Emilia Romagna

Niente asilo per i bambini non vaccinati. La Regione Campania potrebbe seguire l’esempio dell’Emilia Romagna: vietare l’iscrizione agli asili pubblici a quei bambini che non sono in regola con le vaccinazioni.

A far scattare l’allarme sono stati i dati del Ministero della Salute che fotografano un “preoccupante aumento” del numero di casi di morbillo in Italia. A fronte degli 844 casi segnalati nel 2016, dall’inizio dell’anno ne sono già stati registrati più di 700 con un incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno di oltre il 230%.

Sotto accusa il mancato ricorso ai vaccini. Nonostante il Piano di eliminazione del morbillo sia partito nel 2005 e la vaccinazione contro il morbillo sia tra quelle fortemente raccomandate e gratuite, nel 2015 la copertura vaccinale nei bambini a 24 mesi è stata dell’85,3%, ancora lontana dal 95% valore soglia necessario ad arrestare la circolazione del virus nella popolazione.

A fronte di questi dati il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli ha rilanciato “la necessità di approvare una legge regionale che impedisca l’accesso agli asili e agli altri servizi offerti dalla Regione ai bambini che non sono vaccinati, così come è stato fatto in Emilia Romagna”. Ed ancora. “Non si può mettere a rischio la vita dei bambini e di altre persone più vulnerabili per le paure immotivate di gente che, seguendo teorie strampalate e prive di valore scientifico, non vaccinano i figli facendo rischiare anche a loro la morte perché il morbillo può avere complicazioni letali”.

Ultimi Articoli

Senza categoria

Catania Avellino 2-2. Lupi belli a metà

20 Ottobre 2021 0

Settimo pareggio in stagione per la squadra di Piero Braglia che pareggia al Massimino di Catania 2-2. E dopo 20 anni porta punti a casa da questa trasferta (l’ultimo pareggio nel 2001, l’ultima vittoria risale addirittura al […]

Top News

Atalanta rimontata all’Old Trafford, CR7 condanna la Dea

20 Ottobre 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Non basta all’Atalanta un doppio vantaggio iniziale per avere la meglio sul Manchester United. All’Old Trafford sono Ronaldo e compagni a passare in rimonta per 3-2 al termine di una sfida emozionante. I bergamaschi partono bene e passano al 15′. Ilicic serve Zappacosta sulla destra che mette in mezzo un rasoterra […]

[…]

Top News

La Juve vince anche in Russia, Kulusevski stende lo Zenit

20 Ottobre 2021 0
SAN PIETROBURGO (RUSSIA) (ITALPRESS) – Tre ottimi punti quelli ottenuti dalla Juventus a San Pietroburgo grazie all’1-0 nella terza giornata del Gruppo H di Champions League. Quella contro lo Zenit si è confermata ancora una volta una sfida difficile e avara di gol così com’era già successo nel doppio confronto della stagione 2008-2009 quando i […]

[…]

Top News

Vaccino, Speranza “Valuteremo terza dose su evidenzia scientifica”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La terza dose è stata autorizzata per gli immunocompromessi, in questo caso non si tratta di un richiamo ma di un completamento di vaccinazione primaria. Le altre categorie sono gli ultra 80enni, gli ospiti delle Rsa e i fragili di ogni età. L’evidenza scientifica ci porterà a valutare la terza dose anche […]

[…]

Ariano Irpino

Ariano Irpino, giovane precipita dal ponte della panoramica

20 Ottobre 2021 0

Un giovane di 31 anni è morto ad Ariano Irpino precipitando da un viadotto in via Maddalena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino. La salma, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata portata […]