Mugnano del Cardinale. Rubata la statua di Santa Filomena in via Pistelli

Un furto sacrilego ha  sconvolto la comunità di Mugnano del Cardinale. Una statua dedicata a Santa Filomena, venerata dai cittadini mugnanesi, e installata nei pressi della rotonda che immette verso la sede della scuola media e del liceo scientifico, in via Nicola Pistelli, è scomparsa nel nulla nella mattinata di ieri.

A scegliere quella collocazione erano stati i giovani del posto, i quali ora ipotizzano si possa essere trattato di una bravata compiuta da coetanei. La pista della bravata giovanile del sabato sera, infatti, resta una di quelle maggiormente praticabili.

La visualizzazione delle immagini delle telecamere poste sia negli adiacenti due istituti scolastici, sia all’interno di abitazioni private del posto potrebbero fornire maggiori dettagli facendo risalire agli eventuali responsabili dell’atto.

Da parte dei cittadini, legati alla venerazione della Santa che venne traslata nel paese irpino da Roma nel 1805, è stato espresso grande rammarico e sdegno nei confronti di questo gesto, e ci si augura che la statua possa far presto ritorno nella sua collocazione.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 1.501 nuovi positivi in 24 ore

12 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 1.501 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia registrati nelle ultime 24 ore, e 6 i decessi che portano il totale delle vittime a 35.603. Sono stati eseguiti 92.706 tamponi, per un totale di 9.745.975 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino di oggi del ministero della Salute e […]

[…]

Top News

Hamilton si prende la pole al Mugello, Leclerc in terza fila

12 Settembre 2020 0
SCARPERIA (FIRENZE) (ITALPRESS) – Lewis Hamilton partirà davanti a tutti nel Gran Premio di Toscana, nono appuntamento stagionale del Mondiale 2020 di Formula Uno. Al debutto sul circuito del Mugello, il pilota anglo-caraibico della Mercedes ferma il cronometro a 1’15″144, centrando la pole numero 95 in carriera, la settima stagionale. Al suo fianco, beffato per […]

[…]

Top News

Gualtieri “In Europa si lavora per rifinire la riforma del Mes”

12 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Mes? Abbiamo convenuto sull’opportunità di lavorare per avere l’introduzione anticipata del backstop da fine anno prossimo. Ciò richiede alcuni passaggi e ci permetterà in Italia di affrontare questo tema che era stato un pò congelato”. Così Roberto Gualtieri, ministro dell’Economia, al termine dell’Ecofin informale di Berlino.Quanto al quadro economico generale, “c’è […]

[…]