E’ morto il veterinario ferito in una battuta di caccia a Torre le Nocelle

Non ce l’ha fatta Gerardo Pizzulo, il veterinario 58enne rimasto coinvolto in un incidente di caccia a Torre le Nocelle, lo scorso 27 ottobre.

L’uomo era stato raggiunto da un colpo di fucile all’addome da un suo carissimo amico, un 68enne amico con cui stava partecipando a una battuta di di caccia al cinghiale.

Ricoverato all’ospedale “Moscati” di Avellino, era stato sottoposto ad un intervento chirurgico che però non è bastato per salvargli la vita. Per una settimana l’uomo è stato tenuto in coma farmacologico e più volte sottoposto ad intervento chirurgico

Il 58enne, originario di Vallesaccarda ma da anni residente a Grottaminarda, lascia la moglie e una figlia.

 

Ultimi Articoli

Top News

Imprese, Sia lancia piattaforma digitale per internazionalizzazione

30 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – SIA, società hi-tech europea leader nei servizi e nelle infrastrutture di pagamento controllata da CDP Equity, lancia una nuova piattaforma che permette alle banche di digitalizzare completamente i processi di trade finance rendendo più semplice e veloce la gestione operativa delle pratiche dei crediti documentari di Corporate e PMI che operano sui […]

[…]

Top News

Inflazione ancora negativa a settembre, -0,5% su anno

30 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Secondo le stime preliminari, nel mese di settembre 2020 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra una diminuzione dello 0,6% su base mensile e dello 0,5% su base annua (come nel mese precedente). Lo rileva l’Istat. L’inflazione negativa per il quinto mese consecutivo continua […]

[…]

Top News

Coronavirus. Zampa “Sulla Serie A saranno Figc e società a decidere”

30 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nel corso della mia intervista a Radio Capital ho detto che, in base al Protocollo sottoscritto dalla Federazione Italiana Gioco Calcio, i giocatori positivi al Covid-19 non possono giocare fino a quando non risulteranno negativi al tampone. Questo non significa che la Serie A vada sospesa. Saranno poi la Figc e le […]

[…]

Top News

Coronavirus. Zampa “Protocolli chiari, la Serie A va sospesa”

30 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “I protocolli che abbiamo sottoscritto parlano chiaro, il campionato di Serie A deve essere sospeso”. Così il sottosegretario alla Salute, Sandra Zampa a “The Breakfast Club” su Radio Capital, dopo la positività di ben 14 tesserati al Genoa. “Quando c’è un numero di positivi così alto, non si può che fermare il […]

[…]