Mezza lista di Petracca sui “santini” boicotta il candidato sindaco Cipriano

E’ iniziata la raccolta delle figurine Panini della politica, i cosiddetti “santini” su cui appare il volto necessariamente sorridente del candidato o della candidata, con nominativo, lista di appartenenza e candidato sindaco sostenuto.

Pure noi abbiamo iniziato la collezione, contiamo di raccogliere 477 santini per completare l’album entro il 26 maggio prossimo.

Abbiamo scoperto qualcosa di particolare.

Sarà stato un errore di distrazione, una scelta volontaria, un senso di imbarazzo, oppure la fretta di fare presto e mettere subito in circolazione i “santini”?

Fatto sta che metà dei componenti la lista “Laboratorio Avellino” che sostiene Luca Cipriano, ha omesso di indicare il nome del candidato a sindaco.

Strano, no?

“Laboratorio Avellino” è stata la prima lista ad essere presentata ad Avellino, è quella organizzata da Maurizio Petracca a sostegno del candidato che lo scorso anno appoggio, al ballottaggio, il pentastellato Ciampi favorendone l’elezione a sindaco del capoluogo.

I bene informati fanno trapelare una forte irritazione tra l’entourage da parte di Cipriano per questa storia dei santini.

Peraltro alcuni dei candidati andrebbero in giro a chiedere voti dicendo: “E’ importante che tu voti me, poi scegli candidato sindaco chi vuoi”.

3

In fondo qualcuno conserva un minimo di dignità si sono messi vergogna di scrivere sui santini il nome di Cipriano contro il quale hanno fatto la campagna elettorale.

Vi forniamo solo alcuni esempi perchè pubblicare 32 santini richiederebbe spazio, tempo e offrirebbe pubblicità gratuita ai candidati.

Vi mostriamo prima alcuni santini privi dell’informazione del candidato sindaco facente capo a quella lista, e poi quelli degli altri candidati che hanno pienamente rispettato le indicazioni.

Salutiamo con un certo apprezzamento questa gente che si è scontrata frontalmente con Cipriano ha avuto il pudore non mettere il proprio nome sul santino.

Molti di questi candidati vanno a chiedere il voto, a distanza di un anno, a favore di una persona che li ha denigrati fino allo scorso giugno, ma alcuni hanno scelto di non mostrre il nome del candidato sindaco, dimostrando di avere un minimo di vergogna.

Intanto si terrà domani, sabato 4 maggio, alle ore 18 presso il Carcere Borbonico di Avellino la presentazione delle liste “Mai più” e “Avellino più”, altre due liste facenti capo allo stesso candidato sindaco. Come risulta dal comunicato, relativamente a quelle due liste, 64 candidati di cui 26 under 40 e 25 donne. “Sono questi i primi dati su un progetto che raddoppia rispetto allo scorso anno e vede candidate persone provenienti dal mondo dell’associazionismo, delle professioni, della cultura e dei giovani.

Ecco altri due esempi di candidati: viaggiano in coppia e hanno indicato il candidato sindaco.

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Il Milan torna subito a vincere, Torino battuto per 2-0

9 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il Milan volta pagina dopo la prima sconfitta in campionato contro la Juventus e inguaia il Torino. A San Siro i rossoneri mettono pressione all’Inter, impegnata domenica nel lunch match con la Roma, con un 2-0 che rispedisce i granata nelle ultime tre posizioni della classifica. Il Diavolo prende subito il comando […]

[…]

Top News

Conte “Lavoro per rafforzare coesione e solidità squadra”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sto lavorando anche a rafforzare la coesione delle forze di maggioranza e la solidità della squadra di governo. Senza queste premesse diventa arduo perseguire obiettivi che richiedono piena dedizione e acuta lungimiranza. E non consentono distrazioni, per rispetto dei cittadini e del momento che stiamo vivendo”. Così, in un post su Facebook, […]

[…]

Top News

Zajc e Destro in gol, Genoa batte Bologna 2-0

9 Gennaio 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Il nuovo Genoa di Ballardini non si ferma e conquista il settimo punto in quattro partite. Il Bologna di Mihajlovic non sa più vincere e rischia di essere risucchiato dalla lotta salvezza. Al Ferraris vince il Genoa per 2-0 grazie alle reti di Zajc e di un ritrovato Mattia Destro, al sesto […]

[…]

Top News

In Sicilia da lunedì Messina e altri due comuni “zone rosse”

9 Gennaio 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – I Comuni di Messina, Ramacca e Castel di Iudica da lunedì 11 gennaio saranno “zona rossa”. Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, appena pubblicata. Il provvedimento, preso d’intesa con l’assessore alla Salute Ruggero Razza – viste le relazioni delle Asp di Messina e Catania e sentiti i sindaci […]

[…]

Top News

Governo, Crimi “Paese non può permettersi cambio Esecutivo”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Deve prevalere il senso di responsabilità in tutti perchè qui non è in gioco la poltrona, ma il destino del Paese. Noi riteniamo che la nostra delegazione ha lavorato benissimo e ha ancora tanto da poter dare. Mettere in campo una nuova squadra di governo oggi significa ripartire e rallentare l’azione politica, […]

[…]