Medico del Moscati indagato per peculato: ecco cosa è accaduto

Sequestro preventivo ai danni di un medico del Moscati di Avellino, indagato per peculato.

L’indagato è 62enne Cesare Albino Landi di Rotondi, dirigente medico anche presso il reparto di Geriatria.

La notizia non ha destato particolare sorpresa, negli ambienti della sanità irpina, perchè pare proprio che questo caso sia semplicemente la punta dell’iceberg. Nel senso che tale condotta riguarderebbe pure altri medici per i quali non si escludono accertamenti.

Il fatto

Il medico, secondo l’accusa, durante lo svolgimento dell’attività professionale in regime di c.d. “intramoenia allargata”, ha svolto oltre 200 visite mediche nel proprio studio privato, percependo compensi dai pazienti visitati senza restituire l’importo dovuto all’azienda ospedaliera.

Sempre secondo l’accusa, dal 2015 al 2018, il medico avrebbe omesso il versamento al Moscati di una somma pari a 28.684,79, ovvero circa il 21% del totale dei compensi. Denaro intascato dal professionista finito nel mirino della Procura della Repubblica, che ha coordinato l’operazione di controllo svolta dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Avellino.

Il dottore Landi è accusato di aver violato il regime per cui era autorizzato, incassando direttamente i compensi dai propri pazienti by-passando il canale di prenotazione dell’azienda sanitaria.

I finanzieri hanno accertato che il medico di Rotondi ha omesso di fatturare oltre 2000 visite mediche, fatturandone solamente 345.

Ultimi Articoli

Top News

Arriva al cinema “Banksy – L’arte della ribellione”

19 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Dal 26 al 28 ottobre arriva in sala “Banksy – L’arte della ribellione”, il lungometraggio distribuito da Adler Entertainment che porta per la prima volta sul grande schermo la storia completa della carriera di Banksy – la cui identità è ancora avvolta nel mistero: dai primi lavori come giovane artista underground a […]

[…]

Top News

Coronavirus, 9.338 nuovi contagi e 73 morti

19 Ottobre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Sono 9.338 i nuovi casi di Coronavirus in Italia, quasi duemila meno di ieri quando furono 11.705. Un calo dovuto in parte alla diminuzione del numero di persone tamponate, che nelle ultime 24 ore sono state 98.862, contro le 146.541 del giorno precedente. E’ quanto emerge dal quotidiano bollettino del Ministero della […]

[…]

Top News

Coronavirus, Locatelli “Al via vaccino in primavera”

19 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Si sta facendo un grande sforzo internazionale sui vaccini. Realisticamente credo che potremmo far partire le vaccinazioni per le persone fragili, le forze dell’ordine, gli operatori sanitari nei primi mesi della prossima primavera”. Lo ha detto il presidente del Consiglio superiore di sanità e Componente del Cts, Franco Locatelli, in un’intervista a […]

[…]

Top News

Ballottaggi in Sicilia, bassa l’affluenza al 40,13%

19 Ottobre 2020 0
PALERMO (ITALPRESS) – Bassa l’affluenza per i ballottaggi nei quattro comuni chiamati al voto, ieri e oggi, in Sicilia. Alle urne, chiuse alle 14, si è recato il 40,13% dei votanti, -17,91% rispetto al 58,04% del primo turno.Ad Agrigento la percentuale dei votanti è stata del 42,62% (-20,37%), a Carini del 32,05% (-14,53%), ad Augusta […]

[…]