Maxi sequestro della Polstrada: bloccato furgone con 400 kg di pesce non commestibile

Oltre 400 chilogrammi di frutti di mare e polpi non tracciati e di dubbia provenienza sono stati sequestrati dagli Agenti della Polizia Stradale di Avellino, al termine di controlli effettuati sull’Autostrada A16, nel territorio del comune di Avellino.

I prodotti sequestrati sono stati ritrovati all’interno di un furgone frigo guidato da un 41enne pugliese, sanzionato con 2000 euro di ammenda per la violazione alla normativa comunitaria e nazionale in materia di tracciabilità. Lo stesso è stato denunciato anche per il possesso di circa 30 etichette di tracciabilità, risultate essere false. Non solo, l’uomo era alla guida del mezzo in evidente stato di ebbrezza: per lui è scattato anche il ritiro della patente.

Il personale del servizio veterinario della ASL di Avellino, chiamato sul posto dagli Agenti di Polizia, hanno riscontrato l’assenza della documentazione idonea a garantire la bontà del pescato, dichiarandolo non commestibile e quindi prossimo all’eliminazione.

Ultimi Articoli

Top News

24 mila incidenti sul lavoro in più nei primi 7 mesi del 2021

31 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Inail entro lo scorso mese di luglio sono state 312.762, quasi 24mila in più (+8,3%) rispetto alle 288.873 dei primi sette mesi del 2020, sintesi di un calo delle denunce osservato nel trimestre gennaio-marzo (-10%) e di un incremento nel periodo aprile-luglio (+29%) nel confronto […]

[…]

Top News

Pil, nel 2° trimestre +2,7%, +17,3% su anno

31 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel secondo trimestre del 2021 il prodotto interno lordo (Pil) è aumentato del 2,7% rispetto al trimestre precedente e del 17,3% nei confronti del secondo trimestre del 2020. Lo rileva l’Istat. La stima preliminare del Pil diffusa il 30 luglio 2021 aveva registrato variazioni analoghe sia in termini congiunturali, sia tendenziali. Il […]

[…]