“Mancini”: niente aule alla “Solimena”, Giaquinto resta ottimista

Liceo Mancini: continua la corsa contro il tempo per trovare tutte le aule necessarie ad evitare da metà febbraio i turni pomeridiani. Stamane incontro al comune di Avellino. Intorno allo stesos tavolo il sindaco Paolo Foti, l’assesore ai Lavori Pubblici Costantino Preziosi, il consigliere provinciale con delega all’edilizia scolastica, Girolamo Giaquinto, e i rappresentanti della scuola media Solimena. Foti ha confermano la disponibilità delle venti aule (12 a San Tommano e 9 a rione Parco), ma ha dovuto fare marcia indietro sulle 9 della Solimena dove c’è una precisa prescrizione dei vigili del fuoco: l’unica uscita in situazioni di emergenza non può essere utilizzata in maniera promiscua. A questo punto – dunque – mancano ancora all’appello tra le 5 e le 6 aule che potrebbe anche essere ricavate dai due plessi offerti dal comune. Giaquinto continua ad essere ottimista: “Entro metà febbraio niente più turni pomeridiani per gli alunni del Mancini” – ha ripetuto al termine del vertice a piazza Del Popolo. ’incontro di stamane con il sindaco di Avellino Paolo Foti.

Ultimi Articoli

Top News

Salvini “Il reddito di cittadinanza vada solo a chi non può lavorare”

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sul reddito di cittadinanza la posizione della Lega è chiara, va confermato a chi non può lavorare e queste persone vanno aiutate perchè nessuno può essere dimenticato. Il problema è che ci sono migliaia di persone che incassano fino a 1.000 euro al mese che non vogliono lavorare e rifiutano i lavori […]

[…]

Top News

Dal Consiglio dei Ministri via libera al decreto contro il caro bollette

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto legge per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas nel quarto trimestre 2021.Le nuove misure intervengono a vantaggio degli oltre 3 milioni di persone che beneficiano del “bonus energia”: nuclei che hanno un Isee inferiore a 8265 […]

[…]

Top News

Covid, 4.061 nuovi casi e 63 decessi in 24 ore

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Altro aumento dei casi Covid in Italia. Nelle ultime 24 ore – secondo i dati forniti dal Ministero della Salute – i nuovi positivi registrati sono 4.061, dato che si incrementa rispetto ai 3.970 segnalati il 22 settembre. Questo anche per via del numero superiore di tamponi processati, 321.554. Il tasso di […]

[…]