Maltempo: acqua e fango in strada. Evacuate abitazioni a San Martino

Il maltempo continua a imperversa su tutta la provincia, con acquazzoni e vento forte.

Il lavoro dei Vigili del Fuoco di Avellino è proseguito durante la notte.

Il comune maggiormente colpito è San Martino Valle Caudina. I caschi rossi hanno dovuto soccorrere persone rimaste bloccate in auto, a causa delle strade invase da fiumi di acqua e detriti, ed evacuato alcune persone in pericolo nelle loro abitazioni.

Altri interventi sono stati effettuati a Taurasi per rimozioni di alberi; a Rocca San Felice su di una pala eolica; diversi interventi per alberi pericolanti ad Ariano Irpino. E poi ancora a Frigento per una recinzione divelta dal forte vento, a Lioni sempre per caduta alberi, a Manocalzati per uno smottamento, a Teora e a Serino per caduta rami sulla sede stradale, come anche a Mercogliano ed Ospedaletto D’Alpinolo.

In nottata, la squadra del distaccamento di Grottaminarda, è intervenuta a Mirabella Eclano, sulla SP 271, per un incidente stradale che ha visto coinvolta una sola autovettura, finita in una scarpata.

Il conducente, un ragazzo di 26 anni originario di Ariano, è stato estratto dal veicolo e affidato ai sanitari del 118 intervenuti che ne hanno disposto il trasporto presso l’ospedale di Ariano Irpino per le cure del caso.

Ultimi Articoli