L’Avellino è salvo, espugnata Terni:1-2. Lacrime per Castaldo

TERNANA-AVELLINO:1-2

TERNANA (4-3-1-2): Plizzari; Vitiello (1′ st Valjent), Rigione, Signorini, Zanon (15′ st Angiulli); Defendi, Signori, Statella; Tremolada; Carretta, Finotto.

A disp.: Bleve, Sala, Varone, Bordin, Capitani. All.: De Canio.

AVELLINO (4-4-2): Radu; Laverone, Kresic, Migliorini, Falasco (31′ st Ngawa); Gavazzi, Di Tacchio, Wilmots, Molina (22′ st D’Angelo); Castaldo, Ardemagni (39′ st Asencio).
A disp.: Casadei, Lezzerini, Moretti, Morero, Morosini, Bidaoui, Rizzato. All.: Foscarini

ARBITRO: Fornau

MARCATORI: 8′ pt Signorini, 38′ pt Ardemagni, 45′ pt Castaldo.

ANGOLI:  3-2 Avellino. Ammoniti: Kresic, Gavazzi. Rec: 2′ pt e 4′ st

AVELLINO CALCIO  – Claudio Foscarini si affida al 4-4-2 con Radu in porta, difesa a quattro composta da Laverone-Kresic-Migliorini e Falasco. In mediana Gavazzi, Di Tacchio, Wilmots e Molina. Duo d’attacco composto da Castaldo e Ardemagni. Con Ngawa e Bidaoui in panchina.

4′ cross di Molina con Gavazzi che stoppa al limite e calcia alto.

7′ Ardemagni serve di testa Castaldo, il numero dieci dal limite calcia alto.

9′ Signori realizza il gol del vantaggio dopo un errore di Ardemagni. L’ex Modena supera Radu.

3

11′ Statella calcia a rete con il tiro che finisce in fallo laterale.

13′ punizione di Di Tacchio sul fondo.

15′ Gavazzi per la testa di Ardemagni, conclusione che finisce alta.

17′ Defendi entra in area e la manda al lato.

19′ Signori salva sul tiro al volo di Di Tacchio.

33′ Finotto conclude a rete, Radu blocca.

38′ Ardemagni pareggia i conti su cross di Castaldo. Il bomber ritrova la rete in Umbria dopo il gol siglato al Perugia.

45′ l’Avellino la ribalta: Wilmots con una azione insistita a centrocampo serve Molina sulla fascia che entra in area eappoggia sull’accorrente Castaldo che di piatto non perdona.

Finisce così la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO

7′ dopo un colpo di testa di Migliorini è Finotto a provarci in rosvesciata. Salva Radu senza problemi.

11′ Falasco per Castaldo con il tiro di quest’ultimo che va lontano dalla porta.

13′ tiro al volo di Castaldo, ma la conclusione è debole.

Su traversone di Laverone è Tremolada a toccarla con un braccio, ma l’arbitro non concede il penalty.

24′ tentativo dalla distanza dell’ex Angiulli. Tiro che si spegne sul fondo.

25′ D’Angelo per Castaldo che la schiaccia, ma Rigione salva.

26′ angolo di Gavazzi per il colpo di testa di Ardemagni. Sul fondo.

26′ Caretta con deviazione. Pallone in angolo.

27′ Vajlent di testa, blocca Radu.

Sciarpata dei tifosi biancoverdi ad un quarto d’ora dalla fine. L’Avellino cerca di mantenere il vantaggio.

35′ st cross di Caretta per la testa di Signorini che di poco manda sul fondo.

Finisce così con le lacrime di Castaldo al termine della partita. Festa grande sugli spalti. Tutti sotto la Curva i giocatori irpini dopo la vittoria.

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 1.766 nuovi positivi e 17 decessi nelle ultime 24 ore

27 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 1.766 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore e 17 i decessi che portano il totale delle vittime a 35.835. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 87.714 tamponi, per un totale di 11.087.064 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della […]

[…]

Top News

Bach boccia la riforma dello sport, scontro Cio-Spadafora

27 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Cio entra a gamba tesa sulla riforma dello sport ma Vincenzo Spadafora non ci sta. Si fa sempre più pesante l’aria intorno alla legge delega da oltre un anno sul tavolo del Governo. A Imola per i Mondiali di ciclismo, Thomas Bach non usa troppi giri di parole e ribadisce una […]

[…]

Top News

Verona-Udinese 1-0, al Bentegodi decide la rete di Favilli

27 Settembre 2020 0
VERONA (ITALPRESS) – Con la prima rete in serie A di Favilli, il Verona batte l’Udinese, 1-0 il finale, e può festeggiare il primo posto in classifica a punteggio pieno. Dall’altra parte i friulani si disperano per il risultato di una gara dominata per lunghi tratti. Partono forte gli uomini di Juric che, al 7′, […]

[…]

Top News

Mes, Visco “Dal punto di vista economico solo vantaggi”

27 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Da un punto di vista economico” il Mes “ha solamente vantaggi: non si va sul mercato, è a lunga scadenza, a condizioni buone e la condizionalità è solamente spendere i soldi nel settore per il quale è stato disegnato questo fondo”. Lo ha detto il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, nel […]

[…]