L’Irpinia nella morsa del maltempo: allagamenti, alberi caduti e famiglie evacuate

Vento forte e violenti nubifragi hanno colpito l’intera provincia.

Decine le richieste giunte presso la sala operativa del Comando di via Zigarelli, soprattutto riguardanti caduta di alberi e rami sulla sede stradale, tegole e comignoli pericolanti, oltre che allagamenti.

Le zone maggiormente colpite sono state Forino, alla frazione Celzi, dove in alcuni casi si è dovuto evacuare delle famiglie dalle loro abitazioni.

A Cervinara, l’esondazione del fiume Iscaro ha provocato allagamenti di strade e campagne.

A Forino nelle ultime ore ha operato la squadra del distaccamento di Montella, mentre a Cervinara sono presenti due squadre tra cui il nucleo Soccorso Acquatico dei Vigili del Fuoco.

Oltre trenta gli interventi effettuati e più di quaranta quelli in corso di espletamento.

Ultimi Articoli

Top News

Superlega dimezzata, lasciano i club inglesi

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I club fondatori della Superlega, annunciata domenica sera, si sono già dimezzati dopo le forti pressioni del mondo dello sport e della politica. A meno di 48 ore dall’annuncio del rivoluzionario torneo, cinque club inglesi su sei (manca solo il Chelsea che lo dovrebbe ufficializzare a breve) hanno lasciato la neonata Superlega. […]

[…]

Top News

Superlega in bilico, club inglesi e spagnoli in dubbio

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le forti pressioni del mondo dello sport e della politica fanno già vacillare la Superlega. A meno di 48 ore dall’annuncio del nuovo progetto che potrebbe rivoluzionare il calcio europeo, alcuni dei 12 club fondatori avrebbero manifestato i primi dubbi. In particolare quattro società inglesi potrebbero rispondere con un clamoroso dietrofront alle […]

[…]

Top News

Coronavirus, 12.074 nuovi casi e 390 decessi in 24 ore

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i contagi in Italia nelle ultime 24 ore. Secondo il bollettino del Ministero della Salute i nuovi positivi sono 12.074, in netta crescita rispetto gli 8.864 di ieri, e questo a fronte di un notevole incremento dei tamponi processati, 294.045, determinando un tasso di positività che scende al 4,1%. A crescere […]

[…]