L’Avellino c’è: Lanusei al tappeto (2-1) e nuovo primato in classifica

Con una prova di carattere, ma senza brillare sul piano del gioco, l’Avellino supera il Lanusei e si riprende il primato in classifica, dopo averlo perso a Fregene. I biancoverdi si sono imposti 2-1 su un buon Lanusei che aveva momentaneamente pareggiato l’iniziale vantaggio di Morero (colpo di testa su angolo di Tribuzzi), con il calcio di rigore provocato da Dondoni su Bernardotto. Dal dischetto Ladu ha impattato il risultato.

L’equilibrio è durato poco perché il direttore di gara ha concesso un altro penalty, stavolta all’Avellino per un fallo di mano commesso da Esposito (colpo di testa di Morero). Dagli undici metri De Vena non ha fallito. Incredibile il finale. Lagomarsini si è superato su Esposito e Quatrana e poco prima dei cinque di recupero, Gerbaudo si è fatto espellere per perdita di tempo, lasciando l’Avellino in dieci uomini. Sterile, però, il forcing dei sardi.

Ultimi Articoli

Top News

Quirinale, Di Maio “Si bruciano nomi, Berlusconi si guardi da alleati”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo dare il massimo in ottica presidente della Repubblica nei prossimi mesi. Il mio obiettivo è cercare di portare al Quirinale il miglior profilo possibile, al di là dei giochi di partito. Oggi invece vedo che si sta giocando a bruciare i nomi e ci stiamo giocando i migliori. Letta ha proposto […]

[…]

Top News

Atalanta corsara a Genova, Sampdoria battuta 3-1

27 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – Nel mercoledì della decima giornata di campionato l’Atalanta espugna Marassi e ritorna al successo dopo il pari interno con l’Udinese. Battuta la Sampdoria che passa in vantaggio con Caputo ma incassa subito la rimonta nerazzurra: l’autorete di Askildsen e il gol di Zapata lanciano i bergamaschi che nel finale trovano con Ilicic […]

[…]