Lanciarono uova contro Salvini: denunciate due studentesse irpine

Lanciarono uova all’indirizzo di Matteo Salvini, venuto ad Avellino a inaugurare la nuova sede della Lega: sono state denunciate dalla DIGOS.

A seguito di indagini svolte sulla base delle immagini eseguite dal personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, sono state identificate due ragazze di 24 e 26 anni che, lo scorso 5 giugno, in Via Stanislao Esposito, lanciarono due uova contro il leader della Lega, senza colpirlo.

Le responsabili sono due studentesse universitarie della Provincia di Avellino, denunciate alla locale Autorità Giudiziaria per i reati di violenza privata e getto pericolose di cose.

Le due giovani donne, si erano rese protagoniste, descrive la DIGOS, anche di insulti e frasi offensive dirette a Salvini.

Il tempestivo intervento degli Agenti di Polizia impedì, nella circostanza, che la situazione degenerasse in un contatto fisico con i sostenitori della Lega presenti.

Ultimi Articoli