Lanciarono uova contro Salvini: denunciate due studentesse irpine

Lanciarono uova all’indirizzo di Matteo Salvini, venuto ad Avellino a inaugurare la nuova sede della Lega: sono state denunciate dalla DIGOS.

A seguito di indagini svolte sulla base delle immagini eseguite dal personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, sono state identificate due ragazze di 24 e 26 anni che, lo scorso 5 giugno, in Via Stanislao Esposito, lanciarono due uova contro il leader della Lega, senza colpirlo.

Le responsabili sono due studentesse universitarie della Provincia di Avellino, denunciate alla locale Autorità Giudiziaria per i reati di violenza privata e getto pericolose di cose.

Le due giovani donne, si erano rese protagoniste, descrive la DIGOS, anche di insulti e frasi offensive dirette a Salvini.

Il tempestivo intervento degli Agenti di Polizia impedì, nella circostanza, che la situazione degenerasse in un contatto fisico con i sostenitori della Lega presenti.

Ultimi Articoli

Top News

Farmacisti protagonisti in prima linea nella lotta alle allergie

22 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – La rinite allergica (AR) è una malattia cronica spesso confusa con il raffreddore che influenza la vita quotidiana di una fascia sempre più ampia di popolazione. Un italiano su 5 ne soffre e questo comporta grosse ricadute sul sistema sociale, sanitario ed economico del Paese. In Europa si stima che ogni anno […]

[…]

Top News

Covid, Fedriga “Coprifuoco alle 23 priorità regioni”

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La nostra priorità come Regioni è quella del coprifuoco. Abbiamo proposto all’unanimità un miglioramento della bozza del decreto, con la richiesta dello spostamento del coprifuoco dalle 22 alle 23”. Lo ha detto Massimiliano Fedriga, presidente della regione Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle regioni, intervenuto a Radio Kiss Kiss. “Pensiamo ai […]

[…]