La tragedia di Carmine: domani l’autopsia sul corpo del 35enne di Nusco

Domani il corpo di Carmine Bocchino sarà sottoposto all’esame autoptico per stabilire le cause della morte avvenuta venerdì a causa di un malore.

Il 35enne di Nusco aveva trascorso qualche minuto in un bar di Montemarano, alla frazione di Ponteromito. All’uscita dal locale, dopo aver sorseggiato un caffè e fumato una sigaretta, l’uomo si è accasciato al suolo ed è morto, colpito da un malore, probabilmente un arresto cardiocircolatorio.

È stato riferito che Carmine da qualche giorno lamentava un dolore alla spalla sinistra, curato con gli antidolorifici. Il problema persistente all’articolazione è stato addebitato a un infortunio sul lavoro. Il 35enne era un elettricista, specializzato nelle riparazioni di lavatrici.

Possibile che il problema fosse un avvisaglie del malore che lo ha colpito due giorni fa portandolo alla morte.

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]

Attualità

Pratola Serra, il Tar conferma lo scioglimento del comune

5 Gennaio 2022 0

Il provvedimento di scioglimento per forme d’ingerenza della criminalità organizzata del Comune di Pratola Serra, centro di meno di 4 mila abitanti alle porte di Avellino indicato come la città dei motori, “deve ritenersi pienamente […]