Irpino latitante da 18 anni, scovato in Brasile dal Nucleo Investigativo di Avellino

Un pregiudicato di Solofra, latitante dal 2001, è stato arrestato dalla Polizia Federale Brasiliana grazie alle indagini e all’attività informativa fornita dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Avellino.

L’uomo, condannato a 13 anni di reclusione per associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, era scappato in Brasile, colpito da un ordine di esecuzione emesso dalla Procura della Repubblica di Bari.

Rintracciato in un centralissimo quartiere di San Paolo del Brasile, al momento dell’arresto ha provato a negare la propria identità, finendo per arrendersi senza dare cenni di violenza, rassegnandosi alle evidenze raccolte dagli accertamenti degli investigatori italiani.

L’arrestato è stato tradotto nel carcere di San Paolo del Brasile, in attesa delle procedure estradizionali verso l’Italia.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]